Secunia: Secondo l’ultimo report, l’ambiente software Apple è potenzialmente il più vulnerabile

Secunia bug apple10 001 500x204 Secunia: Secondo lultimo report, lambiente software Apple è potenzialmente il più vulnerabile

Secondo quando dichiara Secunia (azienda che crea report sulla sicurezza) Apple ha superato Oracle e diventa l’azienda informatica con più vulnerabilità software, mentre Microsoft e in terza posizione. Da quando emerge dal report di Secunia l’ambiente software Apple è potenzialmente il più vulnerabile del mercato, il problema non è però Mac OS X, ma software come QuickTime, iTunes e Safari. Secunia dichiara che nella prima metà del 2010 Apple ha collezionato più falle di tutte le altre società, e ha superato anche Oracle che ora detiene il secondo posto. Questo non vuol dire che il software Apple è insicuro, il rapporto tiene conto solo di quanti bug sono stati scoperti.

Secondo Secunia da giugno 2009 a giugno 2010, sono state scoperte su Safari 96 vulnerabilità e problemi di configurazione potenzialmente dannosi (Common Vulnerabilities and Exposures, o CVEs), mentre le falle trovate su iTunes sono state 48. Da segnalare che Mozilla grazie al suo sistema di aggiornamento automatico è all’ultimo posto (il più importante).

E’ ovvio che seppur i bachi scoperti sono molti, non sono stati riportati gravi danni o accessi dannosi da parte di terzi che facciano supporre che questi bachi siano stati sfruttati da malintenzionati, se non in rare e sporadiche occasioni. I software di Apple quindi detengono il primato di programmi meno attaccati e più sicuri.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Gesture 3D Touch per aprire il multitasking tornerà presto in iOS 11

Con il rilascio di iOS 11 Apple ha inspiegabilmente rimosso la popolare gesture 3D Touch per invocare il multitasking. Fortunatamente Apple ha informato di averla tolta solo momentaneamente e che verrà riabilitata in una minor release di iOS 11. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati