Apple cambia le policy in App Store, Adobe riprende lo sviluppo del Packeger per iPhone integrato in Flash CS5

[youtube mpEUNqfk4rw]

Apple ha introdotto delle nuove policy in App Store, questo potrebbe stimolare alcuni sviluppatori a ritentare l’accesso nella piattaforma della mela. Uno dei primi ad accogliere con entusiasmo la notizia è Adobe che a dichiarato l’intenzione di riprendere lo sviluppo del Packeger Adobe per iPhone, già integrato su Flash Professional CS5.

[youtube EI95bDegql4]

Grazie a questa svolta, dopo le dichiarazioni di Adobe il titolo in borsa è salito del +12%. Le restrizioni volute da Cupertino riguardo Flash su iOS restano ancora, ma con questo cambio policy alcune applicazioni create con Adobe Packager potrebbero essere approvate.

Adobe ha dichiarato ufficialmente: “L’annuncio di Apple di oggi sullo scioglimento delle restrizioni nelle linee guida per sviluppatori di terze parti ha apportato implicazioni dirette per il Packeger Adobe per iPhone, una caratteristica presente nel software Flash Professional CS5. Questa feature è stata creata per permettere agli sviluppatori Flash di disegnare velocemente applicazioni per i dispositivi iOS. La feature è già nelle mani degli sviluppatori integrata in Flash Professional CS5, e ora ne riprenderemo lo sviluppo per poter apportarvi futuri aggiornamenti.”







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

Loading...