Il ritorno del gioco d’azzardo: trend e inversioni di marcia sul fronte gambling

Quali sono i principi in base a cui scegliamo di seguire uno sport o un gioco piuttosto che un altro? Le modalità di utilizzo di un dispositivo digitale influenzano e condizionano le nostre scelte? Secondo il docente di estetica Andrea Pinotti, che su questo argomento ha di recente pubblicato un breve saggio su Wired Italia, sì. Sovente ci capita di assistere come spettatori o come attori attivi a discussioni che vertono sul concetto di cultura digitale, sull’utilizzo di tablet, pc e smartphone e su quali siano i modelli migliori e quelli più adatti alla nostra personalità. Difficile scegliere e stabilire a priori cosa è meglio, prima di testarlo direttamente. Questo tipo di logica può facilmente essere applicata anche per quanto riguarda il gioco online, e in particolare quello d’azzardo. Negli ultimi tempi abbiamo assistito a un ritorno verso questo tipo di pratica, sempre più diffusa sia tra i giovani Millenials che tra le persone più adulte. Gli italiani mediamente preferiscono e privilegiano ancora il gioco fisico live, tuttavia cresce una nicchia cospicua di utenti che gioca online e spesso lo fa in mobilità tramite iPad, smartphone, iPhone e tablet di altre marche. Per gli appassionati di gioco d’azzardo, quello che però fa davvero la differenza è la piattaforma che si va ad utilizzare, e ancora di più il gioco selezionato.

 

Non sarà certo una novità per quanto concerne il casinò scoprire che giochi veloci e dinamici come la roulette, il blackjack e le slot machine, sono le attrattive più richieste e maggiormente utilizzate dagli utenti attivi. Sono proprio gli utenti a stabilire l’ordine di priorità rispetto a quello che il mercato odierno è capace di offrire. Un segno evidente e tangibile di tale assunto è sicuramente evidenziato dal tracollo del gioco d’azzardo tramite pc fisso. In pratica 4 utenti su 5 preferiscono giocare in mobilità tramite tablet o smartphone. Questo ha significato per chi gestisce i siti di dover investire e puntare sulle app di gioco scaricabili e giocabili direttamente sui dispositivi mobili. Un cambiamento che ormai nel 2017 è diventata una realtà consolidata e che secondo Eric Schmidt, AD di Google, non è una moda passeggerà, ma sarà in grado di proseguire negli anni, finché il mercato del web sarà attivo. In effetti dopo aver testato per voi le slot di le novità di William Hill per le slot machine bisogna riconoscere che il gioco in versione mobile è davvero più fruibile e godibile.

 

Viene restituita un’esperienza di gioco che ricorda molto le sale gioco reali e in qualche maniera ricorda al geek che è in noi, un legame duraturo e stabile con il concetto di arcade vintage, attualizzato e rivisitato ai giorni nostri. Così se è vero che stiamo rivivendo epoche passate, come è possibile intuire dalle serie tv di maggior successo, pensiamo al ritorno di Twin Peaks o una serie cult come Stranger Things, questo tipo di logica si può tranquillamente applicare anche al gioco d’azzardo dei casinò online. Anche lì c’è tutta una logica grafica che ricorda le vecchie macchinette mangia soldi anni ottanta.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

Nintendo rilascia Animal Crossing ed è subito successo

Nintendo ha rilasciato Animal Crossing: Pocket Camp e stando a quanto riportato dall’azienda il gioco è divenuto molto popolare in meno di 24 ore. App più popolare negli Stati Uniti dopo appena 7 ore e al nono posto in Giappone come “app più scaricata”, ha riportato Sensor Tower. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...