Antennagate, Mark Papermaster è il responsabile?

markpapermasterintro Antennagate, Mark Papermaster è il responsabile?

Fino all’altro giorno annunciavamo promozioni in Apple con, Jeff Williams, ex dipendente di IBM che passato a Cupertino ha migliorato notevolmente l’azienda [quì articolo]; oggi parliamo di licenziamenti. Sempre sottovoce, l’azienda di Steve Jobs manda a casa uno dei responsabili che ricopriva un ruolo importante per iPhone e, tutti i device mobili di Apple, Mark Papermaster.

La creazione della struttura, in gergo hardware, dei dispositivi made in cupertino ha un’importanza notevole. Oltre al design deve tener conto, alle necessità dei vari componenti, capiamo benissimo che, se i responsabili di questo settore fanno flop; il dispositivo porta notevoli problemi all’azienda, soprattutto quando si monta un caso chiamato “Antennagate“. Per Apple è stato imbarazzante affermare che il bug hardware esiste ma, è stato più difficile contenere questo imprevisto. L’immagine e la produzione di iPhone 4 ne hanno risentito, non molto se osserviamo le vendite ma, di certo, per Steve Jobs & Co. è stata una brutta gatta da pelare ridimensionare l’inconveniente e, dimostrare che il “death grip” esiste anche per altri dispositivi concorrenti.

Il responsabile della struttura hardware di iPhone era fino a qualche giorno fa, Mark Papermaster; che oggi si ritrova senza lavoro. Lo annuncia il New York Times [quì articolo] che nel fine settimana nota queste “dimissioni” particolari; dato che il responsabile è stato a lungo corteggiato da Apple per passare da IBM, nel lontano 2008. Papermaster, si pensava fosse un personaggio importante nei piani dell’azienda di Cupertino, in quanto, in pochi anni aveva raggiunto notevoli successi sia in IBM prima che, in Apple dopo. La domanda che rimbalza sul Web a tempo di record è: che sia Mark Papermaster il responsabile del bug hardware? Apple non rilascia nessun commento ne dichiarazione ma molti sono pronti a scommettere che sia proprio Lui il responsabile e, queste strane dimissioni potrebbero affermarlo.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Andrea Parisi

Andrea Parisi è utente Apple da oltre 8 anni e ama l’affidabilità dei dispositivi made in Cupertino. Utilizza giornalmente il suo MacBook Pro e lo sfrutta fino al limite assieme ad iPhone e iPad.

E’ orgoglioso del suo iPod 2G che ancora oggi funziona perfettamente: una delle “magie” della casa della mela “morsicata”.

E’ affascinato dal Mondo Google e infatti lo preferisce ad iCloud di Apple reputandolo più produttivo e professionale

Si occupa di “Comunicazione Web e Marketing” ed è appassionato di tecnologia a 360°.

Loading...