Google: la risposta ad AirPrint di Apple, per Apple

google cloud Google: la risposta ad AirPrint di Apple, per Apple

Ieri Google ha annunciato il lancio di un nuovo servizio di stampa remota, effettuabile direttamente da dispositivi mobili con versione iOS 3.0 o superiori.

Il servizio consente agli utenti di stampare documenti ed e-mail direttamente dall’interfaccia web mobile di Gmail.

Ecco la presentazione dal sito di Google:

“Immaginate di stampare un documento importante dal vostro smartphone mentre state andando al lavoro e trovarlo già pronto non appena varcate la soglia del vostro ufficio. È sufficiente aprire un documento in Google Docs, o un’e-mail in Gmail dal vostro telefono, e scegliere “Stampa” dal menu a tendina posto nell’angolo in alto a destra. Sempre tramite il pulsante “Stampa” è anche possibile stampare diversi tipi di documento in allegato alle e-mail (come .pdf e .doc)”.

La funzionalità sarà disponibile a breve solo per gli utenti di lingua inglese degli Stati Uniti d’America.

La particolarità del servizio di Cloud Print di Google è che, per il momento, è necessario collegarsi in remoto a PC con Windows 7, Vista, o XP con l’ultima versione del browser Chrome installata. Google comunque assicura che la funzionalità sarà presto estesa anche ai sistemi con Mac OS X e Linux.

Anche Apple sta ovviamente lavorando alla funzionalità di AirPrint per i dispositivi con iOS. Per far funzionare AirPrint, però, è necessario che il dispositivo mobile sia collegato alla stessa rete Wi-Fi della stampante, mentre il servizio di Google Cloud Print può abilitare la stampa da ovunque ci si trovi.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

Loading...