Nuove conferme sull’apertura di un nuovo Apple Store a Manhattan, più grande di quello londinese

fifthavenue gallery image3 Nuove conferme sullapertura di un nuovo Apple Store a Manhattan, più grande di quello londinese

Sembrano ormai confermate le voci sull’apertura di un nuovo Apple Store a New York, il più grande in tutto il mondo.

La costruzione del primo Apple Store risale ormai al 2001, e sembra proprio che Apple sia intenzionata a festeggiare in grande questo decimo anniversario. Effettivamente Apple, con l’apertura di punti vendita distribuiti in tutto il mondo, ha alimentato il successo e la crescita del proprio marchio, ricavandone guadagni di gran lunga superiori rispetto a negozi del calibro di Tiffany & Co.

Dell’apertura del nuovo Apple Store di New York ne avevamo già parlato in questo articolo, e oggi emergono ulteriori dettagli a riguardo, forniti dal sito cultofmac.com.

Secondo quanto affermato da una voce molto vicina ad Apple, che vuole mantenere l’anonimato, il nuovo Apple Store vedrà la luce il prossimo autunno, presumibilmente nel mese di settembre. Sembra inoltre che abbia già un nome: Apple Store Grand Central, e verrà costruito proprio all’interno della stazione ferroviaria di New York a Manhattan.

La nuova costruzione sarà ancora più imponente rispetto all’Apple Store di Covent Garden, che con i suoi 40.000 metri quadri (di cui solo 16.372 destinati al pubblico), attualmente risulta essere il più esteso in tutto il mondo. Non è ancora chiaro, però, dove Apple possa trovare uno spazio così grande all’interno della stazione ferroviaria di New York.

Oggi l’interno della stazione ospita più di cento negozi, distribuiti su tre livelli, comprendenti una superficie totale di 130.000 metri quadri. Ogni negozio, mediamente, dispone di una superficie che va dai 1.000 ai 6.000 metri quadri, e, attualmente, il più grande risulta essere Rite Aid, con 10.000 metri quadri di spazio a disposizione. Altri 8.500 metri quadri sono invece utilizzati da Vanderbit Hall.

grand central floor plan Nuove conferme sullapertura di un nuovo Apple Store a Manhattan, più grande di quello londinese

Nella zona di Manhattan sono già presenti alcuni Apple Store, il più grande dei quali è situato nell’Upper West Side. Quello più frequentato è senza dubbio il negozio progettato dall’architetto Peter Bohlin, costruito in un seminterrato sulla quinta strada e accessibile da un glorioso e scenico cubo di vetro, a pochi passi dalla stazione di New York. Forse è per questo che Apple vuole aprire un nuovo negozio nella stessa zona: la posizione permetterebbe ai visitatori della quinta strada di defluire a Grand Central, alleggerendo così l’incredibile (e a volte ingestibile) flusso di gente che ogni giorno affolla il famoso Apple Store newyorkese a forma di cubo.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

x

Check Also

Apple assume ingegnere tramite caccia al tesoro

Lavorare presso Apple non è solo una questione di Curriculum o buoni voti, bisogna avere una certa dimestichezza con i linguaggi di programmazione e perchè no anche con l’intuito. Apple ha infatti nascosto in una pagina del suo sito web un annuncio di un posto di lavoro per un “talentuoso ingegnere” che si dovrà occupare di sviluppare un componente critico per l’ecosistema della compagnia. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati