Germania: Apple chiederà il ritiro di alcuni modelli Motorola?

moto apple germany 4f2c0e1 intro thumb 640xauto 29964 t 580x325 Germania: Apple chiederà il ritiro di alcuni modelli Motorola?

La guerra dei brevetti a cui si sta assistendo ormai da mesi tra le super-potenze della telefonia mondiale si arricchisce di un nuovo tassello che questa volta vede contrapposte proprio Apple contro Motorola, da poco sotto la bandiera di Google.

Il sito della BBC ha infatti dato notizia di un possibile ritiro in massa di almeno tre smartphones e un tablet Motorola: il provvedimento ha carattere temporaneo e sarà valido solo in Germania. Secondo la Corte di Monaco di Baviera ci sarebbero tutti i presupposti per un blocco preliminare delle vendite del Milestone XT720, il Defy, l’Atrix e il tablet Xoom colpevoli di aver violato il brevetto della casa di Cupertino del “rubber-banding”, cioè il metodo di scorrimento degli elenchi dall’alto verso il basso e viceversa.

Il provvedimento arriva però con una clausola curiosa: Apple per far diventare il blocco delle vendite operativo, dovrà creare un fondo di 25 milioni di euro con cui potrebbe essere rimborsata Motorola (e quindi Google) nel caso in cui venisse giudicata innocente. Come se non bastasse, con l’aggiunta di ulteriori 10 milioni di euro, Apple potrebbe richiedere anche la distruzione di tutti i dispositivi Motorola già venduti. Su quest’ultimo punto è però intervenuta la portavoce della Corte regionale bavarese, Stephanie Ruhwinkel sottolineando come gli utenti non siano responsabili dell’eventuale violazione dei brevetti, ma solo l’azienda. Questo vorrebbe infatti sottolineare come un’eventuale ritiro dei modelli già venduti porterebbe a disagi notevoli negli utenti, non responsabili di alcuna colpa e anzi, in qualche modo vittime dell’intera situazione.

La parola passa ora in mano ad Apple che potrà decidere per il blocco delle vendite in attesa del pronunciamento definitivo della Corte tedesca ma, a sentire gli analisti, è probabile che non venga dato corso al provvedimento. Il danno subito dalla violazione dei brevetti nel solo territorio tedesco potrebbe infatti non bastare a giustificare la creazione di un fondo così cospicuo.

[Fonte immagine]







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Elio Cogno

Elio Cogno è un blogger collaboratore di Italiamac, da sempre appassionato di tecnologia, cresciuto a pane e videogames. Elio è iscritto all’Ordine dei Giornalisti, collabora con Il Fatto Quotidiano e altri giornali cartacei come il settimanale la Gazzetta di Saluzzo dove è redattore. E poi ancora il mensile La Pancalera e alcune realtà digitali come Computer Magazine Pro, Creativ_Ita e Lega Nerd.

Loading...