[In breve] Dopo l’incidente di alcuni giorni fa, i decessi ed i feriti, l’impianto della Foxconn rimarrà chiuso per almeno 2 giorni per verificare il funzionamento degli impianti. Percentuali alla mano, la produzione degli iPad 2 dovrebbe influire su un 20-30%, ma a quanto pare le altre aziende produttrici riusciranno a sopperire questo calo temporaneo. Intanto per sicurezza Apple aveva già allungato i tempi di spedizioni per essere sicura di poter coprire le domande senza incorrere in inattesi ritardi.
Altre aziende potranno essere coinvolte da questa temporanea chiusura, poiché la Foxconn si occupa anche di prodotti Sony, Dell, HP, Nintendo, Microsoft ed altri ancora.

Correlati
Foxconn conferma 3° decesso dopo l’esplosione allo stabilimento

Advertise