In futuro si potrà aggiornare iOS senza passare da iTunes?

ios april event In futuro si potrà aggiornare iOS senza passare da iTunes?

Una delle lamentele che da sempre è stata mossa nei confronti di iOS riguarda l’impossibilità di aggiornarlo senza dover utilizzare obbligatoriamente iTunes. Stando a ciò che riporta TUAW questa situazione potrebbe cambiare.

Attualmente, come ben sappiamo, per potere aggiornare il nostro dispositivo mobile Apple dobbiamo prima di tutto scaricare il nuovo iOS mediante iTunes o mediante un collegamento diretto, dopo di ciò, sarà necessario collegare al PC o al Mac il nostro dispositivo e procedere con l’operazione di aggiornamento.

Secondo i ragazzi di 9to5mac questa laboriosa operazione sarà un ricordo del passato non appena verrà rilasciato il nuovo iOS. 9to5mac tiene a precisare che questa funzione la vedremo non su iOS 5 ma a partire da iOS 5.1.

Ciò quindi permetterà di installare il nuovo aggiornamento direttamente dal dispositivo, proprio come avviene sui dispositivi Android, senza dover necessariamente passare da iTunes.

Se questa notizia venisse confermata sarebbe un’ottimo passo in avanti per iOS. Ovviamente però c’è sempre un lato negativo; come sappiamo gli aggiornamenti di iOS sono sempre di grosse dimensioni, minimo 500 MB e questo creerebbe problemi per le reti, specialmente per chi volesse aggiornare il proprio dispositivo mediante rete 3G. Per evitare tutto ciò Apple potrebbe rilasciare upgrade più frequenti e quindi di dimensioni più ridotte oppure consentire l’aggiornamento solo mediante l’utilizzo del Wi-Fi.

Staremo a vedere cosa ci riserverà questo iOs 5, il quale dovrebbe essere presentato durante il WWDC che si terrà a San Francisco dal 6 al 10 Giugno.

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Luigi Marcantonio

x

Check Also

MacBook Air/Pro del 2011, Airport Express e iPhone 3GS diventeranno obsoleti dal 30 Giugno

Apple renderà alcuni suoi dispositivi obsoleti a partire dal 30 Giugno di quest’anno. I dispositivi in questione non potranno più godere del supporto per la riparazione tramite gli Apple Retail Store e Authorized Service Providers.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati