La possibile nuova TV di Apple spaventa il settore dell’Home Entertainment.

itv concept La possibile nuova TV di Apple spaventa il settore dellHome Entertainment.

Al CES di Los Angeles molti produttori di TV non hanno portato moltissime novità, le uniche degne di nota possono essere la presentazione del concetto di TV di Lenovo e dell’introduzione (proprio in queste ore) di Kinect di Microsoft sia sui dispositivi Windows, desktop e phone, che sulle TV con il riconoscimento vocale e fisico.

Come dicevo Lenovo ha presentato la prima TV con sistema operativo Android 4.0, la K91. Questa TV ha potenzialità di tutto rispetto e, possiamo dire, che è la vera novità del CES di Las Vegas. C’è da aggiungere che nel settore molti produttori hanno limitato l’avvento di sistemi che integrano la rete nei loro dispositivi televisivi e forse il motivo deriva dal nuovo prodotto che Apple dovrebbe lanciare quest’anno, quella che molti chiamano iTV.

L’iTV è un progetto seguito e pensato direttamente da Steve Jobs, forse l’ultimo insieme ad iPhone 5 prima della sua dipartita. Le limitazioni che i produttori di TV si sono posti per il CES possono interpretarsi come un’attesa dovuta alla presentazione del nuovo dispositivo Apple, sperando che non sia così rivoluzionario e che non porti alla riprogrammazione del Home Entertainment. Nel frattempo la presentazione del nuovo schermo LED da 55 pollici di LG spesso solo 4mm ha destato molto stupore nella sala conferenze messa a disposizione per l’evento. Basti pensare che il monitor in questione, rivelava colori e brillantezza che stupivano anche in fondo alla sala. Ricordiamo che Apple è interessata a questi schermi di LG e che, per colpa delle beghe legali con Samsung, ha preso in considerazione di cambiare radicalmente fornitori di LCD passando probabilmente a Sharp e, appunto LG.

LG OLED 55EM9600 La possibile nuova TV di Apple spaventa il settore dellHome Entertainment.

Inoltre la presentazione di Nuance della Dragon TV ha fatto molto scalpore ed è stata paragonata a Siri di iPhone. Tirando le somme, l’intero mercato dell’Home Entertainment è paralizzato dal timore che Apple introduca un dispositivo così rivoluzionario che porterà le aziende a reinventare la TV tradizionale.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Andrea Parisi

Andrea Parisi è utente Apple da oltre 8 anni e ama l'affidabilità dei dispositivi made in Cupertino. Utilizza giornalmente il suo MacBook Pro e lo sfrutta fino al limite assieme ad iPhone e iPad. E' orgoglioso del suo iPod 2G che ancora oggi funziona perfettamente: una delle "magie" della casa della mela "morsicata". E' affascinato dal Mondo Google e infatti lo preferisce ad iCloud di Apple reputandolo più produttivo e professionale Si occupa di "Comunicazione Web e Marketing" ed è appassionato di tecnologia a 360°.
x

Check Also

Apple TV 4K: Almeno 25 Mbps per vedere film in 4K

Inutile acquistare un Apple TV in 4K se non disponete di una connessione veloce, Apple infatti consiglia di avere a disposizione almeno 25Mbps al fine di riprodurre un film con risoluzione 4K. Questo è quanto riportato in un documento fornito dall’azienda di Cupertino. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...