Trimestrale Apple. Numeri da far paura.

store 580x325 Trimestrale Apple. Numeri da far paura.

Ieri si è tenuta la conferenza finanziaria del primo trimestre di Apple. I numeri comunicati dal CEO Tim Cook sono incredibili e manifestano un’azienda ricca e in forze anche in un periodo di crisi mondiale. Si parla di 46 Miliardi di Dollari che aggiunti a quelli precedenti portano a 97 Miliardi di Dollari l’utile che l’azienda di Cupertino ha a disposizione; si parla solo di denaro contante.

Altri numeri interessanti sono i 37 Milioni di iPhone venduti, i 5 Milioni di Mac che indicano una crescita del 26% rispetto al trimestre passato e 15 Milioni sia di iPod che di iPad. Questi numeri portano Apple ad essere leader indiscusso nel settore tecnologico; nessuna azienda può vantare una così elevata crescita in soli 3 mesi. Inoltre, se aggiungiamo che il settore informatico è in crisi e che la vendita dei PC e in forte calo possiamo capire quanto l’azienda fondata da Steve Jobs riesce ad avere successo anche se i competitor arrancano vistosamente, avendo sempre un fatturato incredibile e incrementando periodicamente la produzione dei loro prodotti.

appleq112topchart 414x316 Trimestrale Apple. Numeri da far paura.

Durante la conferenza, Tim Cook ha anche presentato altri numeri importanti come gli 85 Milioni di utenti che utilizzano iCloud che se, paragonato ai 50 Milioni di utenti che utilizzano Dropbox ci fanno capire il successo della nuvola di Apple. E’ da segnalare anche i 3 Milioni di download dell’App iTunes U e i 600 Mila download di iBooks Author, questo segnala il forte impatto che ha avuto la conferenza del 19 Gennaio a New York riguardante l’ambito scolastico e istruttivo. Prima di rispondere alle domande il CEO di Apple ha confermato che quest’anno l’azienda produrrà nuovi e incredibili prodotti che incrementeranno le vendite e i profitti per gli azionisti.

appleq112bottomchart 414x392 Trimestrale Apple. Numeri da far paura.

Tim Cook al termine della conferenza ha risposto ad alcune domande sulla competizione tra Android e iOS e le sue risposte sono state in puro stile Apple, eleganti e minimali. Cook afferma che la crescita di iOS è costante tanto come quella di Android anche se, per quest’ultimo non possiamo avere dati certi dato che il sistema operativo di Google è scelto da vari produttori. Alla domanda classica sul nuovo iPhone: “avrà uno schermo più grande?”. Il CEO di Apple ha risposto in modo elusivo e intelligente affermando che i numeri di Apple dimostrano la soddisfazione dell’utenza mondiale. Pensate ancora che iPhone 5 avrà uno schermo da 4 pollici?







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Andrea Parisi

Andrea Parisi è utente Apple da oltre 5 anni e ama l’integrazione dei dispositivi made in Cupertino. Utilizza giornalmente il suo MacBook Pro e lo sfrutta fino al limite assieme "ad" iPhone e iPad. E' orgoglioso del suo iPod 2G che ancora oggi funziona perfettamente: una delle "magie" della casa della mela "morsicata". Il suo lavoro di “Consulente Informatico per le Aziende” lo porta a tenersi costantemente aggiornato verso tutte le nuove tecnologie a 360 gradi.
x

Check Also

Venduto il miliardesimo iPhone, è festa al quartier generale Apple

Sono stati venduti un miliardo di iPhone da quando Steve Jobs nel lontano 2007 ha svelato il primo smartphone di casa Apple. Una vera e propria rivoluzione che sta durando nel tempo. Il CEO, Tim Cook, ha fatto l’annuncio durante un meeting a Cupertino ieri e tra i presenti figuravano il COO Jeff Williams ed altri dirigenti aziendali altolocati. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati