Il mondo di Winx Club in un’applicazione per iPhone e iPad

iPad 580x451 Il mondo di Winx Club in un’applicazione per iPhone e iPad

È da poco disponibile sull’App Store “Winx Party” la nuova applicazione delle fate di Winx Club, la serie di Rainbow ideata da Iginio Straffi. L’applicazione sia per iPad che per iPhone è sviluppata dall’agenzia Melazeta. È in 6 lingue e racchiude tutta la forza della tecnologia touch: immedesimazione, invenzione, socializzazione sono le parole chiave che rendono il gioco fashionist l’evoluzione del classico Dress-up.

Ideata per coinvolgere le bambine che adorano delle fate Winx proprio la magia, l’amicizia e il look trendy, il gioco permette un divertimento “senza fine” perché la creatività e l’immaginazione dei bambini sono sconfinate e la loro voglia di creare è inesauribile. Esistono inoltre integrazioni crossmedia con la Official Fan Page Winx Club di Facebook per veicolare codici segreti per sbloccare contenuti extra e integrazioni crossmedia con il magazine cartaceo in vendita in edicola per veicolare codici segreti per sbloccare contenuti extra

iphone 580x863 Il mondo di Winx Club in un’applicazione per iPhone e iPad

L’applicazione è distribuita in modalità in-App purchase, ossia l’intero gioco è a download gratuito e, oltre alla iniziale dotazione di guardaroba, è possibile acquistare nuove collezioni di vestiti secondo i propri gusti e la propria fantasia. Il guardaroba conta più di 100 abiti inediti e combinabili fra loro, per un dress-up unico e coinvolgente.

Link App Store







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

Le soluzioni assurde di Apple per pulire la tastiera dei nuovi MacBook Pro

Un paio di settimane fa sono stato obbligato a contattare il supporto Apple per fissare un appuntamento presso il primo Reseller vicino casa mia per far controllare la barra spaziatrice del mio MacBook Pro 2017 e morale della favola essi sono stati obbligati a sostituire tutto il top-case (ovvero tutta la tastiera, chassis di sotto e batteria inclusa) per la sola sostituzione di un tasto ma pare che io non sia l’unico.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati