Nuova App per iPhone e iPad : iCalenDayNext

icalnext Nuova App per iPhone e iPad : iCalenDayNext

iCalenDayNext e’ una App per iPhone e d iPad (Universal App) che permette in 3 “tap” di inserire eventi, appuntamenti o ricorrenze in genere. L’App si interfaccia con Google Calendar, motivo per cui e’ necessario, preventivamente, creare un calendario Google e configurarlo per ricevere gli sms, In ogni caso nell’App ci sono tutte le istruzioni, cosi’ come sul sito di riferimento, che e’ www.icalenday.it. L’interfaccia dell’app e’ stata completamente ridisegnata per essere piu’ veloce, efficiente, pur contenend piu’ informazioni. Il pulsante di configurazione (user, password e anno di riferimento) e’ sempre in alto a sinistra.

In questa nuova versione le migliorie sono tantissime. Vediamo le principali:

1) Possibilita’ di scegliere il preavviso dell’evento (10 Minuti, 1 Ora, 10 Ore o un giorno Prima) cosi da avere flessibilita’ massima nella gestione. L’SMS di google e’ sempre gratuito !

2) Universale. Anzi, l’app per iPad e’ ancor piu’ spettacolare con la sua popover view e il supporto alle rotazioni dello schermo.

3) Configurabile. Puoi inserire l’evento anche nel calendario di iPhone oltre che in quello di Google, cosi’ puoi mettere il telefono in offline mode senza paura di non essere avvisato e senza paura di non essere sotto copertura Gsm

Link App Store







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

Le soluzioni assurde di Apple per pulire la tastiera dei nuovi MacBook Pro

Un paio di settimane fa sono stato obbligato a contattare il supporto Apple per fissare un appuntamento presso il primo Reseller vicino casa mia per far controllare la barra spaziatrice del mio MacBook Pro 2017 e morale della favola essi sono stati obbligati a sostituire tutto il top-case (ovvero tutta la tastiera, chassis di sotto e batteria inclusa) per la sola sostituzione di un tasto ma pare che io non sia l’unico.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati