Il logo di Blackberry

BlackBerry rifiuta l’offerta di Apple per l’acquisizione di parte dei suoi brevetti e IP

Blackberry Logo 620x310 BlackBerry rifiuta lofferta di Apple per lacquisizione di parte dei suoi brevetti e IP

La società di Waterloo ha rifiutato le numerose offerte avanzate da Microsoft, Cisco, Google, Lenovo e (secondo voci ben informate) Apple, per l’acquisizione di parte di brevetti e proprietà intellettuali di BlackBerry.

Il CdA ha infatti deciso di non vendere, dopo tre mesi di riflessione ed analisi riguardo a strategie alternative, reputando tale accordo non vantaggioso ed interessante per gli azionisti, fornitori, dipendenti e consumatori. Oltre a beneficiare quindi di nuovi fondi per tentare di stabilirsi nuovamente nel mercato degli smartphone provenienti da investimenti privati (come ad esempio Fairfax Financial, Cerberus Capital Management e Qualcomm e non solo) per 1 miliardo di dollari, ha deciso anche di sostituire l’attuale CEO Thorsten Heins con John Chen, ex amministratore delegato di Sybase.

BlackBerry detiene una serie di brevetti (986 per la precisione) davvero rilevati, soprattutto per quanto concerne privacy e sicurezza delle comunicazioni che hanno fatto di Blackberry un leader mondiale anche negli ambienti governativi, per un valore che oscilla tra 1 e 3 miliardi di dollari.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Eva Pellizzari

Eva Pellizzari è il lato femminile di Italiamac, appassionata di Social Media Marketing, Tecnologia e ovviamente Apple. Online le piace farsi chiamare Eva Starz. E’ costantemente alla ricerca di novità tecnologiche e prova con curiosità tutti i nuovi servizi digitali che compaiono continuamente sulla rete. Eva segue anche i Social Network di Italiamac, la sua carriera conta la collaborazione come Social Marketing Expertise per l’agenzia MacPremium e player di Buzz e Deep Marketing per l’agenzia RealTime. La nostra Eva Starz, oltre ad essere una blogger da diversi anni, è una esperta di contest e non perde occasione per testare le iniziative che ogni giorno vengono lanciate sul web e sui social network per scoprirne metodologie e funzionamenti, avendo sempre le antenne sintonizzate su tutto quello che le aziende propongono in rete.
x

Check Also

Google rilascia Backup e Sincronizzazione per eseguire i backup dei file su Mac e Windows

A Giugno vi avevamo anticipato dell’imminente uscita di un nuovo software da parte di Google, Backup e Sincronizzazione, software il quale è stato slittato di qualche mese a causa di alcuni bug. Oggi siamo lieti di annunciarvi che Google ha reso disponibile il proprio tool integrandolo con Google Drive al fine di offrire un esperienza di backup sul cloud unica nel suo genere. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...