Chipolo, niente è perduto!

Ritrovare il melafonino smarrito è abbastanza semplice. Nel migliore dei casi basta farsi fare uno squillo e il gioco è fatto.

Ritrovare un mazzo di chiavi, il portafogli, il proprio cane è cosa ben più difficile. Dopotutto nessuno di questi oggetti/animali squilla a comando. Oggi la soluzione si chiama Chipolo e il progetto è stato interamente finanziato attraverso una campagna su Kickstarter che ha superato ogni aspettativa.

chipolos 620x181 Chipolo, niente è perduto!

Chipolopresente anche nel catalogo Hinnovation, altro non è che un piccolo dischetto di plastica, disponibile in ben nove colori, da attaccare a tutto quello che non vogliamo assolutamente perdere. Possiamo infatti collegare il nostro Chipolo ad un mazzo di chiavi, metterlo nel portafoglio, assicurarlo al guinzaglio del cane. Il limite di utilizzo di questo semplice dispositivo è rappresentato esclusivamente dalla nostra fantasia.

Una volta agganciato Chipolo, basterà scaricare l’apposita app, collegarsi al dispositivo tramite bluetooth e il gioco è fatto. L’applicazione ci guiderà verso il nostro oggetto smarrito in due modi: attraverso dei numero che ci indicheranno la distanza da Chipolo oppure -ancora meglio –  attraverso una mappa gps. Quando saremo nelle vicinanze dell’oggetto smarrito potremo chiedere a Chipolo di emettere un segnale sonoro per individuarlo rapidamente. A tal proposito, il suono è forse un po’ basso e lo si ascolta solo quando si è veramente vicini all’oggetto.

Il raggio di azione di Chipolo è di 60m, quindi non aspettatevi di ritrovare qualcosa smarrita a chilometri di distanza. Ovviamente solo noi potremo trovare il nostro Chipolo.

Una funzione simpatica di Chipolo è quella di poter far squillare il melafonino agitando il dischetto.

Il prezzo del dispositivo va dai 24€ per un solo dischetto a 174€ per l’intera paletta di colori visibile in foto.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Scaramuzzo

Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.
x

Check Also

Bluetooth e Wi-Fi non si disabiliterebbero completamente se spenti dal Centro di Controllo

Con il rilascio di iOS 11 Apple ha confermato che il Bluetooth e il Wi-Fi non si disabiliterebbero correttamente se spenti dal Centro di Controllo. Nonostante il Control Center su iPhone, iPad o iPod touch sia una delle scorciatoie più utili per abilitare/disabilitare varie funzionalità mi sa proprio che dovremo fare marcia indietro, spendendo qualche secondo in più recandoci nelle impostazioni. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...