Pubblicato in USA il primo report Apple sulla diversità. Tim Cook commenta che l’Azienda di Apple è un collettivo di individui

Pubblicato in USA il primo report Apple sulla diversità. Tim Cook commenta che l’Azienda di Apple è un collettivo di individui.

applediversità3 620x305 Pubblicato in USA il primo report Apple sulla diversità. Tim Cook commenta che lAzienda di Apple è un collettivo di individui

9to5Mac ci spiega che il primo report Apple sulla diversità evidenzia una tendenza comune nelle grandi Aziende in USA e in particolare di quelle della Silicon Valley. Infatti ben 7 dipendenti su 10 sono maschi mentre il 64% è bianco: queste percentuali risultano ancora più marcate nelle mansioni tecnologiche e dirigenziali. Così nel comparto tecnico ben l’80% dei dipendenti Apple in tutto il mondo è maschio, il 72% per quanto riguarda i dirigenti.

applediversità 620x322 Pubblicato in USA il primo report Apple sulla diversità. Tim Cook commenta che lAzienda di Apple è un collettivo di individui

Inoltre il 55% dei dipendenti sono bianchi, il 15% asiatici, l’11% ispanici, solo il 7% neri. Nella pagina web del report Apple sulla diversità è contenuto un lungo messaggio di Tim Cook che dichiara: «Non sono soddisfatto dai numeri» precisando che da sempre Apple è un “collettivo di individui”. Perciò Apple è da tempo impegnata a migliorare le differenziazioni di sesso, etnia, religione, provenienza e tanto altro, sempre rispettando gli individui.

applediversità2 620x318 Pubblicato in USA il primo report Apple sulla diversità. Tim Cook commenta che lAzienda di Apple è un collettivo di individui

I primi tre paragrafi del messaggio di Cook che accompagna il report Apple sulla diversità:

Alla Apple, i nostri 98.000 dipendenti condividono la passione per i prodotti che cambiano la vita delle persone, e fin dai primi giorni sappiamo che la diversità è fondamentale per il nostro successo. Crediamo profondamente che l’inclusione ispira l’innovazione.

La nostra definizione di diversità va ben oltre le tradizionali categorie di razza, sesso ed etnia. Comprende le qualità personali che solitamente non sono misurabili, come l’orientamento sessuale, lo status di veterano, e disabilità. Chi siamo, da dove veniamo, e quello che abbiamo sperimentato influenza il modo in cui percepiamo i problemi e come li risolviamo. Noi crediamo nel celebrare la diversità e in questa investiamo.

Apple si impegna alla trasparenza, che è il motivo per cui pubblichiamo le statistiche sulla razza e composizione di genere della nostra azienda. Permettetemi di dire in anticipo: In qualità di CEO, io non sono soddisfatto dai numeri di questa pagina. Non sono una novità per noi, e abbiamo lavorato duramente per un bel po ‘di tempo per migliorarli. Stiamo facendo progressi, e siamo impegnati ad essere innovativi nella promozione della diversità come lo siamo nello sviluppo dei nostri prodotti…

apple diversity 620x234 Pubblicato in USA il primo report Apple sulla diversità. Tim Cook commenta che lAzienda di Apple è un collettivo di individui

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Francesco Cavallo

Appassionato Apple da molti anni, collezionista di Macintosh e developer. Da sempre amante del mondo Apple in tutte le sue forme. Difficile immaginare quanto il fascino che la mela lo pervada totalmente.
x

Check Also

La ricarica wireless per AirPods costerà 69 dollari?

Durante il keynote del 12 settembre, Apple ha presentato la ricarica wireless su iPhone X, iPhone 8 ed 8 Plus ed Apple Watch Series 3. Oltre a questi tre nuovi dipositivi, la ricarica wireless coinvolge anche le AirPods. Per funzionare però, le cuffie di Apple avranno bisogno di un accessorio che ha un costo di 69 dollari. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati