Apple ha avviato la produzione di nuovi modelli di iPhone con integrato il Force Touch, riporta Bloomberg.  Citando alcune fonti vicine alla vicenda, la produzione di massa potrebbe essere avviata proprio il mese prossimo.
Il Force Touch è stato introdotto per la prima volta in Apple Watch lo scorso autunno, da la possibilità al dispositivo di capire la pressione che l’utente esercita sullo schermo. Questa tecnologia è stata portata anche sul nuovo trackpad del MacBook ed ormai da molto tempo si vocifera la sua apparizzione sulla prossima generazione di iPhone.

iphone 6 gray silver gold back camera e1422282932304 1024x596 620x361 Apple ha avviato la produzione dei nuovi iPhone con Force Touch secondo Bloomberg

 

Bloomberg sostiene che Apple produrrà nuovamente due versioni del suo cellulare di prossima generazione: uno con display da 4.7 pollici ed uno con 5.5 pollici. Stranamente, il nuovo smartphone dovrebbe essere simile, come design, all’attuale generazione.
Ci aspettiamo invece, che Apple presenti i nuovi iPhone nel mese di Settembre, come ha fatto negli anni passati. Tra gli altri rumors di cui abbiamo parlato abbiamo anche l’apparizione di una camera anteriore con flash a 1080 P ed una nuova lega di alluminio serie 7000 per rendere la scocca più resistente e meno flessibile.

Advertise