Apple Impianto Solare

Apple rinnova il programma anti-inquinamento per le sue fabbriche in Cina

Nella giornata di ieri, Apple ha annunciato due nuovi programmi per l’energia rinnovabile che puntano a ridurre l’impronta di carbonio dei suoi partner di produzione in Cina. Apple ha dichiarato che i nuovi programmi eviteranno emissioni per oltre 20 milioni di tonnellate di gas serra (in Cina) tra quest’anno e il 2020, una previsione che si otterrebbe, ad esempio, rimuovendo 4 milioni di auto dalle strade per circa un anno:

Il cambiamento climatico è una delle più grandi sfide del nostro tempo, ed è arrivato il momento di agire. La transizione a una nuova economia verde richiede innovazione, ambizione e scopo. Crediamo fermamente nella possibilità di rendere il mondo un posto migliore rispetto a come lo abbiamo trovato, e speriamo che molti altri rifornitori, partner e compagnie si uniranno a noi in questo importante sforzo.

applesolarfarm 620x257 Apple rinnova il programma anti inquinamento per le sue fabbriche in Cina

Il primo programma punta all’ampliamento degli investimenti in materia di energia rinnovabile all’interno del Paese. Apple costruirà progetti solari per un totale di più di 200 megawatt nel Nord, nell’Est e nel Sud della Cina, che genereranno un equivalente energetico di circa 265.000 case Cinesi in un solo anno. La Casa di Cupertino ha dichiarato che il progetto sarà un “inizio” per tentare di rimpiazzare i dispendi energetici attuali nella catena di montaggio dell’azienda.

Il secondo programma sarà un’iniziativa che spingerà i partner di produzione dell’azienda a diventare più efficienti a livello energetico. Apple e i suoi partner installeranno impianti per più di 2 gigawatt nel corso dei prossimi anni, e comunicheranno costantemente per migliorare le loro strategie in campo energetico.

La Foxconn da sola (uno dei maggiori partner di produzione di Apple) costruirà impianti per circa 400 megawatt di energia solare nella Provincia di Henan entro il 2018, con il proposito di generare tanta energia pulita quanta ne viene consumata dalla fabbrica di Zhengzhou nelle fasi finali di produzione di un iPhone.

Infine, Apple ha dichiarato di aver già completato la costruzione di 40 megawatt di impianti solari nella Provincia di Sichuan: ciò significa che, in Cina, l’azienda sta già alimentando il 100% delle sue operazioni esclusivamente con l’energia solare, e il suo impatto sull’inquinamento del Paese è ormai praticamente nullo.

Non dimenticate di seguire Italiamac su Facebook e Twitter per rimanere aggiornati su tutte le novità del mondo Apple!






Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Antonino Lupo

Studente in Scienze della Comunicazione per Cultura e Arti all'Università di Palermo, utilizza senza vergogna i prodotti Apple da quando era piccino. Grande amante della Letteratura (quella con la L maiuscola), del Cinema (quello con la C maiuscola) e della Musica (quella con la M maiuscola), è al momento al lavoro su diversi progetti, tra cui la sceneggiatura di un film di fantascienza dal titolo "H.O.P.E.".
x

Check Also

La ricarica wireless per AirPods costerà 69 dollari?

Durante il keynote del 12 settembre, Apple ha presentato la ricarica wireless su iPhone X, iPhone 8 ed 8 Plus ed Apple Watch Series 3. Oltre a questi tre nuovi dipositivi, la ricarica wireless coinvolge anche le AirPods. Per funzionare però, le cuffie di Apple avranno bisogno di un accessorio che ha un costo di 69 dollari. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati