Apple annuncia 1,000 nuovi posti di lavoro in Irlanda

Apple ha annunciato un piano di assunzione straordinario di ben 1,000 impiegati in Irlanda. Apple si avvarrà di 1,000 nuovi dipendenti per il suo ufficio in Cork entro metà del 2017, sede dove attualmente avviene la costruzione dei computer Mac.Apple inoltre assumerà altri 1,000 dipendenti in Irlanda nel corso del 2015.

Di recente, il ministro delle finanze Irlandese, Michael Noonan, ha riferito che il piano regolatore dell’UE annuncerà presto una decisione in merito alle “illegal tax sweetener”. Il ministro non ha commentato su come la decisione verrà affrontata dall’Irlanda, ma sottolinea che il paese “affronterà il problema quando arriverà la decisione finale.”

Negli ultimi 5 anni, fino al 2014 per intenderci, Apple ha pagato un tasso medio d’imposta pari al 2.5 percento su circa $109 miliardi dei propri utili non-Statunitensi. In totale, la compagnia ha circa 115,000 impiegati in tutto il mondo. Chissà se la nuova tassa farà cambiare ad Apple paese o se l’Irlanda controbatterà e permetterà di pagare un tasso medio di imposta pari ai soliti %2.5.

Immagini tratte da CultOfMac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Apple taglia i prezzi di iPhone, iPad e Mac in India

Apple si sta focalizzando nel mercato Indiano degli smartphone e a causa dei risultati non troppo positivi l’azienda di Cupertino ha tagliato i prezzi dei suoi prodotti del 7.5%. Il taglio dei prezzi è dovuto a una nuova legge Indiana “Goods and Services Tax” che offre una tassazione più vantaggiosa alle aziende permettendo così la diminuzione dei prezzi. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati