Apple avvia programma di sostituzione dell’adattatore per la presa a muro

Apple ha oggi annunciato che provvederà alla sostituzione di diverse AC, prese da muro, in dotazione con diversi Mac ed alcuni dispositivi iOS dal 2003 al 2015. I paesi in cui sono stati distribuiti questi adattatori sono: Argentina, Australia, Brasile, Europa, Nuova Zelanda e Sud Korea.

“In alcuni casi molto rari, gli adattatori potrebbero rompersi e elettrizzare chi ne tocca la superficie,” spiega l’azienda di Cupertino.

Una presa affetta dal problema presenta tra i quattro ed i cinque caratteri, oppure nessun carattere, sullo slot interno nel punto in cui si collegano all’alimentatore Apple. Gli adattatori riprogettati presentano un codice regionale a 3 lettere nello slot (EUR, KOR, AUS, ARG o BRA).

apple ac adapter recall 002 Apple avvia programma di sostituzione delladattatore per la presa a muro

“Apple si è imbattuta in 12 incidenti nel mondo” si legge nel comunicato stampa.

I clienti dovranno immediatamente smettere di utilizzare l’adattatore in questione e saranno tenuti a visitare il sito web Apple per maggiori dettagli su come cambiare gli adattatori.

In alternativa è possibile sostituire l’adattatore presso Apple Store (prenotazione al Genius Bar consigliata) o tramite un Apple Service Provider Autorizzato o contattare il Supporto Apple per maggiori informazioni. Le persone che hanno già pagato per la sostituzione della presa a causa di questo problema saranno contattate da Apple per un rimborso totale.

 

Tutte le altre prese da muro, progettate per Canada, Cina, Hong Kong, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti o altri adattatori Apple non sono inclusi nel programma di sostituzione e quindi non “dovrebbero” essere affetti dal problema.

E voi, possedete un’adattatore incriminato? Io si! Controllate e procedete alla sostituzione con Apple.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Un indiscrezione trapelata e condivisa da Business Insider ieri mostrerebbe le linee guida Apple che stabiliscono se un iPhone può essere riparato in garanzia o meno. Datato 3 Marzo 2017 il documento conosciuto come “VMI” riguarda iPhone 6, 6s e 7, ovviamente anche i modelli Plus ne fanno parte. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati