Apple rivela la durata di vita dei suoi dispositivi

Per quanto tempo potete utilizzare il vostro iPhone, iPad, Apple TV o Mac prima che cessi di funzionare per sempre?
Apple ha una risposta anche per questo. Ha risposto così alla seguente domanda: “Come viene condotta la valutazione delle emissioni di gas a effetto serra basata sul ciclo di vita dei prodotti?”, dopo anni di studi sulla vita dei dispositivi OS X o tvOS (esempio iMac, MacBook o Apple TV) consideriamo un periodo di quattro anni per i dispositivi OS X e tvOS, e di tre anni per quelli iOS e watchOS.

Alla luce di ciò, è chiaro che non c’è alcun motivo valido per cui gli utenti medi debbano sostituire il proprio Mac o iPhone ogni tre o quattro anni perché si rompono.

È però ugualmente interessante sapere la durata stimata da Apple.

Sarebbe buffo sostituire il proprio Apple Watch Edition, pagato circa €19.000, ogni tre anni se considerato che un’orologio meccanico allo stesso prezzo viene tramandato di generazioni in generazioni.

Adesso vogliamo sentire il vostro di parere, quanto spesso sostituite i vostri dispositivi? Io solitamente sostituisco il mio iPhone ogni due anni ed il Mac ogni 4. Fatecelo sapere tramite i commenti.

Immagini tratte da CultOfMac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
  • Secondo me dipende da diversi fattori, tra cui il più importante quanta innovazione c’è…
    Ad esempio tra un iPhone 5 e un iPhone 6s c’è un abisso, diverso è tra un Mac book pro retina e “l’aggiornamento” con il trackpad force touch.
    Sui Mac credo che il tempo sia più lungo.
    Io personalmente iPhone ogni 2/3 anni Mac 3/4
    Per l’pad non faccio testo perché lo uso pochissimo ed infatti ho ancora un iPad 2 (2012)

  • Avatar69

    Ho un MacBook Pro Unibody del 2008 che uso tutt’ora, un Air del 2010 in uso e un iMac del fine 2012… iPhone lo cambio ogni 2 anni e l’iPad l’ho cambiato per motivi forzati sempre dopo 2 anni.

  • A me non convince molto.
    Per quanto riguarda gli iPhone non posso pronunciarmi, ma per quanto riguarda i computer, ho un MacBook Pro del 2010 che funziona splendidamente, e un iMac del 2011 che non mi ha mai dato problemi.
    Forse sono stime basate sul fatto che l’utente, che solitamente vuole sempre avere l’ultimo prodotto, aspetta fino a 3 anni prima di procedere, ammettendo che possa permetterselo

  • mario458

    io il macbook ce l’ ho dalla fine del 2010 e va una bomba ora che gli ho aggiunto ram ed ssd, per quanto mi riguarda potrei tenerlo altri 6 anni se va bene….

    • alex

      io ho un iMac della stessa età favoloso ha il superdrive rotto ma oramai chi ne sente la mancanza.

  • Nico

    Il mio MacBook Pro ha 7 anni e non è più in grado di gestire lavori faticosi come l’editing video però per l’utilizzo quotidiano non ha nulla da invidiare agli Air più recenti.

    • Raffaele Birkhoff

      basta un ssd e più ram ;) il processore almeno che non ha un core duo , può ancora dire la sua o peggio un powerpc

      • Nico

        Ho già SSD e 8 giga di ram ma è proprio il Core2Duo che poverino ne risente.. Il tallone d’Achille di questo Mac comunque è la nVidia 9600 che scalda come la termite e offre prestazioni ridicole.

  • Raffaele Birkhoff

    se funziona il mac e uno se lo sa tenere pure dopo 5/6 anni lo puoi cambiare, con 16 gb di ram e 512 di ssd con un i7 non penso proprio lo devo cambiare così per sfizio come la maggior parte fa ;) se poi uno vuole fare il figo per sfoggiare lo status symbol di colui che può permettersi sempre il modello nuovo sempre allora è un altro discorso …

  • Enrico

    Io ho l’impressione che l’avvento degli ssd segni uno spartiacque perché attraverso un upgrade riporto un mac vecchio di 4/5 anni a prestazioni analoghe a quelli appena usciti. In questo senso chi ha preso il mac in quegli anni ha fatto l’affare. Io ho appena preso il nuovo pro e vista la spesa spero mi duri un po di più dei 4 anni di apple visto l’uso non professionale che ne faccio. In caso contrario si vedrà se con gli upgrade sara possibile tenerlo vivo per 7/8 anni o più che sarebbe la durata per me auspicabile…

x

Check Also

La ricarica wireless per AirPods costerà 69 dollari?

Durante il keynote del 12 settembre, Apple ha presentato la ricarica wireless su iPhone X, iPhone 8 ed 8 Plus ed Apple Watch Series 3. Oltre a questi tre nuovi dipositivi, la ricarica wireless coinvolge anche le AirPods. Per funzionare però, le cuffie di Apple avranno bisogno di un accessorio che ha un costo di 69 dollari. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati