Apple potrebbe rimuovere più di 180.000 app dallo Store

Di tutte le 2.400.000 applicazioni presenti su App Store, l’azienda di Cupertino potrebbe rimuoverne circa 187.000 (circa l’8%) per mancata compatibilità con l’architettura a 64 bit dei nuovi processori. Questa mossa era stata già annunciata da Apple in precedenza ed ora gli sviluppatori saranno costretti ad aggiornare le proprie app.

Le aspettative che Apple rimuova il supporto alle app a 32 bit in iOS 11 è prevalentemente basato sui software in beta, di conseguenza non sappiamo se queste app verranno relegate nei “libri di storia” fino a quando l’ultima versione di iOS non verrà lanciata.

Questo è quanto scritto da Apple in una nota dell’ultima beta di iOS 10.3, destinata agli sviluppatori. Inoltre, nella medesima nota, viene detto: “Anche in caso di eliminazione della propria app da App Store, sarà possibile continuare ad aggiornarla”.

apple app 64 bit rimozione 1 Apple potrebbe rimuovere più di 180.000 app dallo Store

L’introduzione dei processori a 64 bit da parte dell’azienda fondata da Jobs è avvenuta nell’ottobre del 2015, con il lancio dell’iPhone 5S ed il system-on-a-chip Apple A7. A partire da giugno 2015, la stessa azienda ha iniziato a non approvare più gli aggiornamenti a 32 bit. Lo scopo di questa campagna è quello di avere maggiori prestazioni con app sempre più leggere, come riportato nella nota precedente.

apple grafico app 64 bit rimozione 2 Apple potrebbe rimuovere più di 180.000 app dallo Store

Come possiamo osservare dal grafico realizzato da Sensor Tower, i giochi rappresentano la maggior parte (ben 38.600) delle 187.000 app che potrebbero essere rimosse a breve da App Store. Seguono Educazione, Intrattenimento e tutte le altre.

Il lato negativo consiste nella mancata attenzione degli sviluppatori nei confronti delle applicazioni meno scaricate ed utilizzate, le quali potrebbero non ricevere l’aggiornamento ed essere rimosse in via definitiva.

 

Immagini tratte da Mobile World Live







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Angelo Falcone

Studente liceale da sempre affascinato dal progresso, dalla tecnologia ed amante della filosofia Apple! Passione per il marketing, la psicologia finanziaria ed il giornalismo. Founder ByteRevo | Autore presso Italiamac. | Caporedattore, Redattore e Web Developer presso Close-up Engineering. Stay Hungry Stay Foolish
x

Check Also

TurboScan Pro: Trasforma iPhone in uno scanner digitale

Perchè utilizzare uno scanner quando è possibile sfruttare la fotocamera del proprio iPhone e un app? Con TurboScan sarà possibile scannerizzare qualsiasi documento, foto, lavagna, libro o testo, basterà semplicemente inquadrarlo e scattare una foto per acquisire l’immagine. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati