Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner

IL 2° GIORNO DEL WEB MARKETING FESTIVAL: ALL’INSEGNA DI FAKE NEWS, MUSICA, ACCESSIBILITÀ, SPORT E NON PROFIT, ALCUNI DEI TEMI AL CENTRO DELLA GIORNATA. ITALIAMAC MEDIA PARTNER UFFICIALE.

 

Gli ospiti a sorpresa, la Sala Plenaria e i relatori sono pronti ad accogliere nuovamente i 6.000 partecipanti dell’evento all’insegna del digitale

 

“L’obiettivo e lo spirito profondo che incarna il Festival è stato abbracciato pienamente quest’anno: insieme ad ancora più appassiona , studenti, professionisti e aziende, siamo riusciti a fare di questo evento uno strumento per svelare, approfondire e affrontare alcune importanti sfide sociali e digitali del presente. Ma soprattutto del futuro” – Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival e CEO di Search On Media Group (qui sotto con Gabriele Gobbo co-fondatore di Italiamac)

 

 9 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner

 

 

Si apre con lo spettacolo della compagnia teatrale Baraonda la seconda giornata del Web Marketing Festival, l’evento più completo sul digitale giunto alla quinta edizione.
 L’intensa esibizione permette di introdurre il tema della Sala Plenaria, catalizzando l’attenzione della platea sulla crisi umanitaria vissuta in prima persona dagli a ori stessi. La “crisi” diventa così fil rouge della ma nata, che l’esperto di comunicazione e digital strategist Gianluca Giansante approfondisce col suo talk su “Le crisi della comunicazione in Rete (e fuori)”.

 

 

A condividere la loro esperienza proprio nella gestione della comunicazione nei momenti di emergenza, sono alcune tra le più importanti realtà internazionali del terzo settore. A fianco del Chairman e presentatore del Festival Cosmano Lombardo viene introdotto Neri Marcorè, il moderatore d’eccezione di questo significativo momento di dibattito.
“In un contesto di crisi, la cosa fondamentale per il donatore è sentire che l’organizzazione rispetti il patto fiduciario che ha stipulato con lui”, ha commentato Giancarla Pancione, Direttore Marketing e Fundraising di Save the Children, una delle ONG protagoniste del panel di approfondimento. “Nel momento in cui la correttezza dell’operato delle ONG è stata messa in dubbio, è stato fondamentale dialogare con i nostri donatori in estrema trasparenza, rispondendo ai loro interroga vi e spiegando il nostro punto di vista: l’imperativo morale di continuare a salvare i bambini che quodianamente rischiavano la vita in mare. E questo approccio ha pagato”.

Assieme a lei sul palco anche Francesco Ambrogetti per Unicef, Luca Visone per Medici Senza Frontiere e Daniela Biffi per ActionAid, che anticipa così il suo intervento: “Reputazione e trasparenza nella relazione con l’opinione pubblica sono elementi vitali per ogni realtà istituzionale o aziendale. Per le ONG è ancora più vero: ascoltare e rispondere agli attacchi in rete, sui social media, è un dovere e insieme una grande opportunità. La sfida è modulare la risposta sui diversi argomenti, toni e tipi di interlocutore”.

 

 

L’accessibilità e le barriere del web

Le note di Ivan Dalia, pianista cieco dalla nascita, risuonano in Sala Plenaria per introdurre, invece, la tematica dell’accessibilità del web: come abbattere le barriere del digital divide, che ostacolano l’accesso a molti contenuti online a coloro che si trovano in situazioni di disabilità? Fondamentale in questo senso l’intervento di Vincenzo La Francesca, membro della Federazione Pro Ciechi, che, da esperto di informatica e di ausili flotecnici e flodidattici, affronta sul palco la questione dell’accessibilità al mondo social da parte dei disabili visivi. Uno sguardo ancora più approfondito sul tema viene, inoltre, lanciato da Francesco Caccavello di IWA Italy, Nunziante Esposito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedente e Luca Ciaffoni dell’Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza, all’interno di una sessione di dibattito.

 

Neri Marcorè e i vincitori del WMF Rock Contest

La musica è di nuovo protagonista sul palco con i vincitori di questa edizione del Rock Contest realizzata in collaborazione con Virgin Radio. Premiati da Neri Marcorè, i The General Brothers si esibiscono sulle note di “Feel the magic”, il brano con cui si sono aggiudicati la vittoria.

 

 

Lercio e la storia delle bufale

Attenzione poi al mondo dell’informazione su web e social network con un approfondimento sul tema quanto mai attuale delle fake news, che si apre con un intervento di Augusto Rasori, membro della redazione di Lercio, che ha fatto proprio delle “bufale” la base del successo della testata online. “Nella scrittura umoristica e satirica la tecnica è importante quanto le idee. Proprio le caratteristiche di successo e gli aspetti tecnici, sia delle battute classiche sia delle fictional news (notizie false di stampo satirico), sono al centro di questo talk”, specifica Alfonso Biondi, redattore di Lercio. È poi il giornalista Daniele Chieffi (Eni) il moderatore del dibattito sul tema, a cui prendono parte Marcel Vulpis di Sporteconomy, Giulio Gambino di The Post Internazionale, Marco Sodano di La Stampa e Roberto Zarriello di Tiscali.

 

 

L’innovazione sociale e la generazione di valore

Nel pomeriggio si riparte con il lancio ufficiale per l’Italia del progetto “Il Video del Papa”. L’iniziativa virale, sviluppata dalla Rete Mondiale di Preghiera del Papa per diffondere messaggi e riflessioni solidali di Papa Francesco riguardanti le sfide dell’umanità, è prodotta dall’agenzia di comunicazione spagnola La Machi, fondata da Juan Della Torre, presente sul palco. 
Sul ruolo chiave dell’innovazione sociale nel generare e alimentare nuovi valori, intervengono il direttore di Startup Grind Italy – Google Andrea Bifulco e Maurizio Grifoni, presidente di Fondo Fon.Te, fondo di previdenza complementare del terziario. Il loro contributo sul tema sensibile della Corporate Social Responsibility precede l’atteso momento della consegna degli awards del Festival.

 

 

I Premi ufficiali del Web Marketing Festival

La seconda giornata si conclude con i WMF Awards, i riconoscimenti rivolti a personalità, aziende, enti e istituzioni che, durante l’ultimo anno, si sono distinti nel settore del digital marketing con campagne innovative e originali. Andrea Caschetto riceve il premio “Core Values”, destinato a chi ha sfruttato i mezzi di comunicazione per la generazione di valore. A Tiziano Di Cara e Pif va il “Digital Social Responsibility” award, a favore di chi si è distinto in attività socialmente utili. Sul palco, inoltre, Cristiano Pasca de Le Iene, a cui viene consegnato il premio “Zero Barriere”, per l’impegno nella lotta all’abbattimento delle barriere che i disabili vivono quotidianamente. Ed è, infine, il calciatore argentino Alejandro “Papu” Gomez a ricevere il premio “Digital Sport”, destinato ai personaggi del mondo dello sport che si sono distinti per l’utilizzo della comunicazione online.

 

Con lo sguardo già rivolto al 2018

Già fissate le date della 6^ edizione del Web Marketing Festival, che si terrà nei giorni 21, 22 e 23 giugno 2018. Dunque, appuntamento al prossimo anno!

 

 

 

 6 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner 8 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner 4 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner 1 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner 3 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner 5 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner 2 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner 7 Secondo giorno del Web Marketing Festival di cui Italiamac è media partner







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

Sono iniziati i 4 giorni di BlackFridays TrenDevice e BuyDifferent: vi aspettano super offerte su iPhone, iPad e Mac Ricondizionati.

Su TrenDevice e BuyDifferent è iniziato il Black Friday ma, anche quest’anno, i due e-commerce italiani prolungano gli sconti e le super offerte per ben 4 giorni consecutivi no-stop: 24, 25, 26 e 27 Novembre. Su TrenDevice vi aspettano tantissime occasioni da prendere al volo per risparmiare sull’acquisto di iPhone e iPad ricondizionati; mentre su BuyDifferent potete acquistare il Mac ricondizionato che avete sempre desiderato, oppure potenziare il vostro computer con gli upgrade SSD, RAM, Hard Disk e Batterie. Gli sconti dei 4 giorni di ...

Loading...