Chipolo Plus o Classic? I tracker bluetooth per non perdere mai le chiavi

Chipolo Plus & Classic

€25
www.italiamac.it chipolo plus o classic i tracker bluetooth per non perdere mai le chiavi dm0u1sawsaaezfp 250x250 Chipolo Plus o Classic? I tracker bluetooth per non perdere mai le chiavi
9

Design

9.0/10

Qualità

9.5/10

Prezzo

8.5/10

Pro

  • Impermeabilità IPX5 per il modello PLUS
  • Batteria intercambiabile sulla versione Classic
  • 12 mesi durata batteria

Contro

  • La versione Classic non è impermeabile
  • Speaker con 20db in meno

Quante volte vi è capitato di non trovare le chiavi di casa o della macchina? A me capita molto spesso e non perchè sono sbadato (anche diciamocelo) che si sfilino dalla tasca e che cadano tra i cuscini del divano. Impossibile trovarle obbligandomi a portare ritardo agli appunti. Grazie a Chipolo l’incubo e finito. 

Ci siamo già occupati in passato di recensire uno dei prodotti di questa azienda e per l’appunto la precedente versione del modello Plus. Oggi vogliamo portare alla vostra attenzione una comparativa tra: Chipolo Plus e Chipolo Classic. Quale acquistare e soprattutto quali sono le differenze?

Chipolo Plus VS Classic:

Entrambi arrivano con una confezione curata in cartoncino colorata e molto carina a differenza della precedente confezione in cartoncino marrone molto anonima. All’interno della confezione, scorrevole, trova spazio al centro di un cuscinetto morbido il Chipolo (Plus o Classic) che sia.

A guardarli sembrano esattamente uguali ma in realtà sono due prodotti parecchio diversi.

Partiamo subito analizzando il Chipolo Plus Red:

Poco più grande di una moneta da 2 euro e poco più spesso di due monete, questo piccolo accessorio è dotato di tecnologia bluetooth che grazie all’app di accompagnamento vi permetterà di trovare i vostri oggetti preferiti in un batter d’occhio.
In passato ho provato due alternative, una più economica l’altra pari prezzo, alla linea Chipolo e dopo circa 6 mesi posso nuovamente confermarvi che i prodotti della suddetta azienda sono i migliori.

Il Chipolo Plus (indipendentemente dalla colorazione) dispone dei seguenti punti di forza:

  • Resistenza all’acqua con standard IP5.
  • Speaker interno abbastanza forte d’intensità, fino a 100db si legge nel sito ufficiale, che permette di trovare le chiavi anche se cadute tra il divano o in un altra stanza.
  • Un anno di durata batteria

Analizziamo ora le specifiche tecniche del Chipolo Classic:

Le dimensioni rimangono invariate a occhio nudo rispetto alla versione Plus ma se lo si esamina meglio si ha una differenza di 9 millimetri in meno di spessore e la batteria è sostituibile! Sì, potete sostituirla e utilizzare il Chipolo quante volte volete.
Ma non è tutto, questo Chipolo Classic non è tutto oro quel che luccica infatti esso non è resistente all’acqua e la batteria dura solo 9 mesi rispetto ai 12 dichiarati da Chipolo.
Inoltre lo speaker risulta meno potente in termini di decibel, circa 20db in meno.

Tutto sta nella scelta e non nel prezzo! Entrambi i prodotti costano €25, un aumento di €5 potrebbe essere applicato nelle Edizioni speciali come questa qui che vedete nelle foto (Confetti Edition per l’appunto).
Vi starete chiedendo: cosa ne faccio del Chipolo Plus quando la batteria muore? Non dovrete buttarlo! Assolutamente no! Chipolo ha realizzato una pagina ad-hoc dove ricicleranno il vostro dandovi uno sconto del 50% per acquistarne uno nuovo. Quindi dovreste pagarlo €12.50, indubbiamente sempre più caro di acquistare una batteria CR2025 da €3-4.

www.italiamac.it chipolo plus o classic i tracker bluetooth per non perdere mai le chiavi img 5999 Chipolo Plus o Classic? I tracker bluetooth per non perdere mai le chiavi

Se siete sbadati come me o conoscete qualcuno che perde sempre tutto potete regalare Chipolo Plus o Chipolo Classic disponibili su Amazon entrambi al prezzo scontato di €24.99. Se invece desiderate acquistarne un pack da 4 risparmiando sull’acquisto potete passare direttamente sul sito web.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
Loading...