Mac: AirMail un’alternativa a Mail App di default di Apple

Una valida alternativa per Mac all’Applicazione di defoult di OS X è di sicuro AirMail.

%name Mac: AirMail unalternativa a Mail App di default di Apple

Un client di posta elettronica che consente di impostare gli account molto facilmente, dai servizi classici fino al POP3 e IMAP. Inoltre integra una serie di servizi molto utili, come Dropbox, Google Drive, CloudApp, Droplr, Evernote e FTP per caricare facilmente i file presenti nel proprio cloud.

%name Mac: AirMail unalternativa a Mail App di default di Apple

Gestisce anche Gmail e le sue etichette, ma purtroppo non integra i plugin del servizio di Google. Supporta il Markdown e l’HTML, le scorciatoie di tastiera, la posta unificata e molto altro. Andando in Preferenze/Aspetto si possono scegliere vari temi.

%name Mac: AirMail unalternativa a Mail App di default di Apple

Quello di default è molto bello, ma anche gli altri sono gradevoli, alcuni offrono anche più informazioni, altri un po’ meno, e ognuno ha un approccio unico per la codifica a colori dei messaggi in base alle etichette Gmail.

AirMail è disponibile nel Mac AppStore 1,79 € a questo link.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Francesco Cavallo

Appassionato Apple da molti anni, collezionista di Macintosh e developer. Da sempre amante del mondo Apple in tutte le sue forme. Difficile immaginare quanto il fascino che la mela lo pervada totalmente.

Loading...