YouTuber sostituisce con successo processore su iMac 2017 risparmiando duemila euro

Chi ha detto che gli iMac non si possono aggiornare? Lo YouTuber Quinn Nelson, meglio conosciuto come SnazzyQ ha operato il suo nuovo iMac 5K del 2017 modello base da $1,799 e il risultato è stato strepitoso. Nelson sarebbe stato in grado di installare un processore Intel più performante risparmiando più di €2.000 e avendo prestazioni uguali al modello “Pro” da $5,299.

È chiaro che l’apertura dello schermo di iMac invalida la garanzia, quindi sostituire CPU e/o altri componenti vi farà perdere sì la garanzia, ma vi farà risparmiare parecchi soldi.

Il primo passo effettuato dallo YouTuber sarebbe stato cambiare l’SSD in uno da 2 TB da 2.5″. Ovviamente ognuna di queste modifiche richiede un certo livello di confidenza e praticità con l’elettronica, quindi se non siete capaci lasciate stare, potreste buttar via il vostro computer.

Quinn ha affermato di aver impiegato parecchio tempo prima di esser riuscito a terminare la sua “opera d’arte”, causa l’attesa della spedizione dei componenti. Il lavoro alla fine ha richiesto non molte ore ma ovviamente se ne sono spese altrettante per ricerca e pianificazione sul da farsi.

La parte più semplice del suo upgrade è stata la RAM, ben 64 GB e successivamente il processore Intel i7. Fortunatamente, Apple ha lasciato una porta per le RAM nel vado posteriore degli iMac 5K permettendo così l’aggiornamento delle RAM.

Come potete vedere dal video ci vuole buona conoscenza tecnica ma a quanto pare tutto è possibile. Chissà cosa iFixit pensa in merito.

Immagini tratte da 9to5mac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Ecco come iPhone X potrebbe influenzare i dispositivi Apple

Il frame sagomato nella parte superiore dello schermo di iPhone X è una decisione che ha suscitato molte polemiche e non tutti sono fan di questo piccolo pezzettino nero, ma risulta essere inevitabile per portare il Face ID e nuove funzionalità sul nuovo dispositivo e probabilmente in futuro anche su altri. Una serie di nuove immagini-concepts sono state ispirate dal nuovo iPhone X immaginando come possano essere gli altri dispositivi di casa Apple con questo design. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...