Apple rilascia fix di sicurezza per macOS High Sierra

Se avete di recente aggiornato a macOS High Sierra è ora di aggiornare il vostro Mac e non è un aggiornamento consigliato, ma quasi obbligatorio. Apple ha rilasciato oggi una nuova versione risolvendo un bug legato a una vulnerabilità scoperta proprio ieri che metteva a repentaglio qualsiasi Mac.

Uno sviluppatore avrebbe condiviso la tecnica per poter bypassare il codice di accesso del Mac accedendo a file personali del sistema senza avere le credenziali da admin. La falla sfrutterebbe un bug dell’account “Ospite” e pare che con l’aggiornamento di oggi appena rilasciato da Apple il problema sarebbe stato risolto.

SECURITY UPDATE 2017-001

Rilasciato 29 Novembre 2017

Directory Utility

Disponibile per: macOS High Sierra 10.13.1

Non affligge: macOS Sierra 10.12.6 e versioni più recenti

Con questa falla un Hacker potrebbe bypassare i privilegi di amministrazione senza aver richiesta la password.

Descrizione: Un errore logico esistente nella validazione delle credenziali è stato risolto in questa versione.

CVE-2017-13872

“When you install Security Update 2017-001 on your Mac, the build number of macOS will be 17B1002. Learn how to find the macOS version and build number on your Mac.”

L’aggiornamento non richiederebbe un riavvio del sistema.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l’Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all’hardware.

Loading...