iPhone4 001 515x341 iPhone 4: Clienti infuriati contro Apple e AT&T si va in tribunale, parte la prima class action

Per Apple si mette male, in America sono partite le prime class action contro il nuovo iPhone 4. Molti possessori di iPhone 4 con problemi di ricezione vogliono portare Apple e AT&T in tribunale per aver, venduto consapevolmente un prodotto difettoso. La prima class action è stata depositata nel Maryland, mentre secondo alcune indiscrezioni altre due sarebbero state portate all’attenzione delle corti federali di California e Texas. Secondo gli acquirenti: “Apple sapeva di vendere telefoni difettosi e ha infranto le promesse sottoscritte con la garanzia”. Apple è accusata anche di negligenza, pratiche di vendita ingannevoli, frode e rappresentazione errata del prodotto intenzionale.

Oltre ad Apple anche AT&T è stata citata in giudizio, lo scopo della denuncia è quello di ottenere un risarcimento effettivo e i danni morali da Apple e AT&T. La class action chiede anche di proibire la vendita di altri iPhone 4 fino a che non saranno risolti i difetti di design e/o produzione.

Advertise