App Store: ritorna iDOS, programma di emulazione DOS

idos App Store: ritorna iDOS, programma di emulazione DOS

Soltanto due mesi fa, era comparsa in App Store un’applicazione in grado di emulare il vecchio sistema operativo DOS. iDos, questo il nome dell’applicazione gratuita, era in grado di far funzionare tutti i vecchi programmi per PC DOS, compreso Windows 3.1, tramite emulazione.

Il software però è rimasto disponibile solo per due giorni: a causa della violazione di alcune politiche Apple, purtroppo, venne subito eliminato.

La nuova versione, targata 2.0.1, è stata rilasciata con un singolare avvertimento rivolto a tutti coloro che sono riusciti a scaricare la versione precedente: “La funzionalità di file sharing non è più disponibile…pensateci due volte prima di aggiornare”.

Effettivamente la funzionalità di file sharing presente in iTunes non è più attiva. È presente però una nuova sezione che consente di scegliere, attraverso un elenco, una vasta selezione di software ormai privo di copyright, o di software shareware reso disponibile da 3D Realms. Abbiamo Duke Nukem, SuperNova, Wolfenstein 3D, Major Striker e Kingdom of Kroz II. Per eseguire i giochi potremo usare una libreria, in modo da evitare di dover utilizzare la linea di comando. L’applicazione permette poi di usare una tastiera Bluetooth, per giocare ai vecchi titoli testuali.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

x

Check Also

Apple annuncia di aver venduto 1.2 miliardi di iPhone

Dal debutto del primo iPhone, risalente al Giugno 2007, i cellulari di Apple hanno venduto un totale di 1.2 miliardi di unità in tutto il mondo e rimane lo smartphone più popolare in termini di unità vendute, influenza pubblicitaria e brand. Le nuove statistiche sono state condivise da Apple nell’ultima earnings call ovvero report finanziario trimestrale in cui Tim Cook con il suo Team svela le vendite e altre informazioni commerciali sulla compagnia. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati