iPad sulle nuvole: i piloti d’aereo potranno usarlo per consultare le mappe

%name iPad sulle nuvole: i piloti daereo potranno usarlo per consultare le mappe

Nell’attesa, ormai brevissima (mancano poche ore) di iPad 2, questa notizia non fa che rimarcare ulteriormente la grande flessibilità d’uso di un dispositivo come l’iPad. Può rendere più piacevole un soggiorno in albergo, può essere usato dai medici, ed ora può anche farsi un bel giretto sulle nuvole, perché la Federal Aviation Administration ha confermato che l’iPad 1 può essere ufficialmente usato dai piloti d’aereo in sostituzione delle carte di volo.

Dopo centinaia di ore di test con 55 piloti e 250 voli per verificare la resistenza dell’iPad alla decompressione e alle interferenze elettroniche, il tablet di Apple ha avuto un bel pollice in su dalla FAA, e può ora fare parte degli strumenti di bordo senza alcun problema o restrizione.

L’utilizzo di dispositivi elettronici in alternativa alle carte non è cosa nuova per la FAA; ma l’iPad, con il suo prezzo relativamente molto contenuto, sembrerebbe aver raccolto ottimi consensi. iPad consente ai piloti di aprire rapidamente (e stabilmente) l’applicazione dedicata, per ricevere informazioni in tempo reale e dettagli del volo stesso. Non mi sembrerebbe troppo strano se, in futuro, gli iPad arrivassero anche a disposizione dei passeggeri dei voli intercontinentali, incassati nei sedili e pronti ad offrire ore di divertimento e di intrattenimento.

Fonte: macstories







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Elisa Furio

x

Check Also

Drag and drop su iPhone sarà realtà grazie a un tweak

Lo sviluppatore Troughton-Smith è riuscito ad abilitare la funzionalità “drag and drop” anche su iPhone con iOS 11 beta, funzionalità che teniamo a ricordare unica per iPad. Dopo aver modificato alcuni file .plist dell’UIKit framework ha postato un video dimostrativo del funzionamento della feature su iPhone con interazione tra differenti app. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati