WWDC, il 2011 è l’anno di iPad 2

%name WWDC, il 2011 è lanno di iPad 2

Mancano ormai solo due settimane al WWDC di Apple del 6 giugno, che radunerà una bella fetta della community di sviluppatori per iOS, intenti ad ascoltare con le orecchie tese cos’ha in serbo Apple per loro tra le novità ed i miglioramenti ottenibili con gli strumenti già a disposizione. Ed è molto probabile che uno degli assi portanti di questo WWDC, per svariati motivi, sia proprio iPad 2.

Consideriamo anzitutto che quest’anno sarà difficile che ci sia un rilascio di prodotti hardware particolarmente rilevante: l’anno scorso, l’evento era incentrato sulla presentazione di iPhone 4, ma per questa edizione i rumors sostengono che il WWDC sarà incentrato sui software (presumibilmente una grossa parte dovrebbe farla iOS 5, e il restante Mac OS X Lion, la cui è uscita è prevista per quest’estate). Il che significa che, dal punto di vista hardware, ci si dovrà concentrare su un dispositivo già uscito, ovvero iPad 2. D’altronde, “Come see what 2011 will be the year of”, recitava l’invito alla presentazione di iPad 2 di marzo.
È quindi molto probabile che, durante le conferenze per gli sviluppatori, verranno dati numerosi consigli su come creare applicazioni migliori per iPad 2, in particolare riguardo l’implementazione delle ultime caratteristiche di iOS, come AirPrint ed AirPlay. Questi due elementi di comunicazione senza fili erano inizialmente disponibili tramite le applicazioni Apple, ma Cupertino sta ora chiaramente iniziando ad offrire possibilità di integrazione agli sviluppatori, in modo che possano migliorare l’esperienza dell’utente con iPad 2. Inoltre il training agli sviluppatori dovrebbe riguardare anche i giochi, e la loro ottimizzazione per la potente GPU di iPad, che potrebbe aprire nuove strade per il gaming “serio” sul device.

Inoltre la presentazione e l’eventuale rilascio di iOS 5 per sviluppatori porterà con sé sicuramente altre novità per iPad 2, che è il l’ultimo nato tra i dispositivi portatili, e che quindi quasi ha ancora tante potenzialità latenti da sfruttare appieno. Tra le novità che ci si aspetta dal nuovo iOS c’è un cambiamento al sistema di notifiche, attualmente troppo invadente: i rumors parlano dell’acquisto, da parte di Apple, di programmi che ne semplifichino la gestione (probabilmente App Remix, che include appunto un’ottima versione per iPad). Un altro probabile candidato è Boxar, con un’app sempre per la gestione delle notifiche di terze parti. iOS 5 dovrebbe inoltre essere dotato del tanto chiacchierato sistema musicale cloud, abbinato al nuovo MobileMe: quest’ultimo dovrebbe includere una caratteristica chiamata Photo Stream, che consente ad iPad 2 si salvare le foto direttamente “sulle nuvole” ed inviarle ad altri utenti iOS.
Infine, un’ulteriore miglioramento per iPad 2, a cavallo del suo hardware performante, potrebbe essere stato svelato in un brevetto di Apple per gli Spaces, di cui abbiamo parlato in quest’articolo. Il 2011 sarà dunque l’anno di iPad 2 ma Apple, in questo modo, non rischia ancora una volta di scontentare i suoi utenti “storici”, quelli che vorrebbero più Mac e meno iDevice?







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Elisa Furio

x

Check Also

Fonex, presenta la nuova cover per iPad testata dai bamBini: PAPPARAPAD

Proteggi il tuo iPad da urti e cadute accidentali con la nuova linea di custodie colorate PAPPARAPAD. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati