Esplosione in un impianto a Shangai: si lavorava sugli iPad Apple

iPad 2 580x386 Esplosione in un impianto a Shangai: si lavorava sugli iPad Apple

Brutte notizie da un impianto di Shangai: a seguito di un’esplosione 61 lavoratori sono stati feriti, e di questi 23 sono stati ricoverati. Il fuoco ha causato alcuni danni ai macchinari, che, secondo la fonte Reuters, erano al lavoro per Apple, in particolare sui pannelli posteriori degli iPad 2.

Questo impianto produce parti per un prodotto, l’iPad 2, che secondo le voci di corridoio dovrebbe vedere un aggiornamento della gamma entro 3-4 mesi al massimo. E sebbene la Pegatron, cui appartiene lo stabilimento, sostiene che sarà possibile minimizzare l’impatto dell’incidente sul fattore produttivo, il giornale cinese Yi Cai Daily ribatte che, se i problemi sulla sicurezza non verrano propriamente affrontati, la catena di montaggio di Apple potrebbe subire alcuni rallentamenti per tutto il prossimo trimestre.

Personalmente non posso che augurarmi che Apple prenda seri provvedimenti in merito alla sicurezza dei suoi lavoratori, anche a costo di rallentamenti nell’uscita dei suoi nuovi prodotti.

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Elisa Furio

Loading...