“PassHack”: usare Passbook al posto del jaibreak per nascondere le icone delle app native su iOS 6

passhack PassHack: usare Passbook al posto del jaibreak per nascondere le icone delle app native su iOS 6

Ad oggi il jaibreak untethered sembra lontanissimo, e non tutti vogliono esser vincolati dal Pc/Mac effettuando quello tethered.. Queste motivazioni avranno sicuramente spinto i creatori di questo metodo pubblicato da AppDevice per nascondere le icone delle app native senza hack, ma “passando” per Passbook.

%name PassHack: usare Passbook al posto del jaibreak per nascondere le icone delle app native su iOS 6
Ecco come, in otto semplici passaggi:

  1. Andate all’indirizzo www.cydiahacks.com da Safari del vostro iDevice e cliccate “Get PassHack”
  2. Cliccate su “Add to Passbook”
  3. Una volta caricato il pass, cliccate sul tasto “Add” in alto a destra
  4. Aprite l’app Passbook
  5. Selezionate PassHack e cliccate sulla lettera “i” in basso a destra per leggere tutte le istruzioni per usare al meglio questo hack e i relativi link per nascondere le singole app native
  6. Cliccate sul link dell’app che volete “nascondere”
  7. Cliccate “Install” (ignorate il messaggio di errore del download) e cliccate su “Done”. Ora l’app che avete selezionato avrà ora un’icona di colore grigio
  8. Tenete premuto su tale icona per far comparire la lettera “x” in alto a destra e cliccatevi sopra per eliminarla. Fatto! Potete ripetere questa procedura dal punto 5 e nascondere l’icona di qualsiasi altra app nativa di iOS 6.

 

Questo è il video dimostrativo passo-passo realizzato dallo sviluppatore:

Questo metodo è completamente reversibile in quanto, dopo un semplice riavvio, tutte le icone native ricompariranno nell’ultima schermata.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Eva Pellizzari

Eva Pellizzari è il lato femminile di Italiamac, appassionata di Social Media Marketing, Tecnologia e ovviamente Apple. Online le piace farsi chiamare Eva Starz. E’ costantemente alla ricerca di novità tecnologiche e prova con curiosità tutti i nuovi servizi digitali che compaiono continuamente sulla rete.

Eva segue anche i Social Network di Italiamac, la sua carriera conta la collaborazione come Social Marketing Expertise per l’agenzia MacPremium e player di Buzz e Deep Marketing per l’agenzia RealTime.

La nostra Eva Starz, oltre ad essere una blogger da diversi anni, è una esperta di contest e non perde occasione per testare le iniziative che ogni giorno vengono lanciate sul web e sui social network per scoprirne metodologie e funzionamenti, avendo sempre le antenne sintonizzate su tutto quello che le aziende propongono in rete.

Loading...