Apple aggiunge un’altra azienda come sua partner per la produzione di iPhone 5se

Pare che Apple abbia aggiunto a se una nuova azienda manifatturiera per farsi aiutare nella produzione dell’iPhone da 4 pollici che dovrebbe prendere il nome di “iPhone 5se”. L’azienda in questione prende il nome di Wistron ed avrà una fetta della produzione di iPhone insieme a Foxconn.

Questa strategia, viene adoperata da Apple negli ultimi anni per permettere all’azienda di abbassare il rischio e massimizzare i profitti durante i processi di produzione.

Digitimes ha inoltre fatto notare che:

Apple sta cercando di separare i suoi ordini a differenti ODM per evitare rischi. A Febbraio 2015, il venditore ha aggiunto Compal Electronics come azienda manifatturiera per iPad Mini e Wistron per i pannelli touch di iPhone e di recente ha affidato una piccola parte della produzione degli iPhone da 4 pollici a Wistron,

Ampliando il numero dei suoi fornitori, Apple, ha la possibilità di mantenere i prezzi degli altri suoi fornitori competitivi, ma al contempo riesce a ridurre le problematiche legate alla fornitura e alla domanda che spesso non sono sufficienti nei primi giorni di vendita dei nuovi dispositivi.

 

Wistron è stata invitata ad entrare nella cerchia delle supply chain di Apple l’anno scorso, insieme a Compal Electronics. Anche se l’iPhone 5se da 4″ (non siamo sicuri che venga chiamato così) non raggiungerà vendite record, da ad Apple un’assaggio di come questa nuova azienda lavori per affidare, in un futuro, gran parte della manifattura ad essa e dividere il carico di Foxconn.

Ci aspettiamo di vedere il nuovo iPhone all’evento del 18 Marzo.

Immagini tratte da CultOfMac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

iOS 11.2 introduce la ricarica wireless veloce a 7.5W

Pare sia bastato un aggiornamento software, iOS 11.2 beta 3, per includere la possibilità di caricare velocemente il nuovo trio di iPhone, per l’appunto iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Pare infatti che, nonostante utilizzando un caricabatterie wireless da 10W iOS 11.1.1 limiti la ricarica dei suddetti modelli a 5W e come risultato si ha una snervante lentezza Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...