applecare-dopo-1-anno

AppleCare + per iPhone potrà essere acquistata a distanza di un anno

Come riportato pochi minuti fa da MacRumors, la garanzia AppleCare + sarà acquistabile, da ogni utente che comprerà un iPhone, fino ad un anno dopo l’acquisto del dispositivo. Il periodo di tempo disponibile fino ad ora era pari a 60 giorni. Apple non ha ancora aggiornato il proprio sito web con tutti i dettagli, ma l’informazione è arrivata da un consulente di AppleCare, per poi essere confermata dal blog Americano.

Così facendo, l’azienda di Cupertino ha reso il periodo di tempo disponibile per l’acquisto della garanzia dedicata all’acquisto di un iPhone uguale a quello già disponibile per l’acquisto di un Mac o di una Apple TV. Non sono invece inclusi gli iPad e gli iPod.

Se si decide di acquistare la garanzia nel periodo successivo all’acquisto del dispositivo, bisognerà recarsi in un Apple Store per permettere la verifica della prova d’acquisto. Il tutto può essere fatto online, tramite la compilazione di un modulo ed una successiva verifica da remoto.

Ricordiamo che AppleCare + per iPhone ha un costo pari a 149,00 €. Il prezzo si riduce se si va ad acquistare un iPhone SE, passando a 99,00 €. Lo scopo è quello di fornire “Fino a due anni di assistenza tecnica e copertura per i danni accidentali.”, assistenza 24/7 ed avere accesso prioritario ai consulenti tramite chat o chiamata telefonica. La garanzia copre anche EarPods,  cavi Lightning-USB e le batterie che possiedono una capacità minore dell’80% rispetto a quella originale.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Angelo Falcone

Studente liceale da sempre affascinato dal progresso, dalla tecnologia ed amante della filosofia Apple! Passione per il marketing, la psicologia finanziaria ed il giornalismo. Autore presso Italiamac | Redattore presso Close-up Engineering. Stay Hungry Stay Foolish
x

Check Also

Acquistare app in App Store con il credito residuo è possibile grazie a Tre

Da parecchio tempo Apple offre la possibilità, con alcuni gestori telefonici mondiali, di effettuare gli acquisti su iTunes Store, quindi Apple Music, App Store, iBooks Store compresi, tramite il credito residuo che si ha sulla propria SIM. Adesso anche gli utenti Italiani possessori di SIM Tre saranno in grado di pagare i propri acquisti con il credito telefonico o con addebito su conto 3. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Pin It on Pinterest

Share This