Barclays: iPhone 8 sarà dotato di camera 3D per scansionare oggetti in tempo reale

L’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo, crede che Apple stia lavorando ad iPhone 8 dotato di sensori per la realtà aumentata. L’analista prevede che due sensori tridimensionali vengano introdotti rispettivamente nelle camere frontale e posteriore in grado di mappare tutto ciò che c’è intorno, scansionare oggetti in tempo reale e molto altro.

In un report di venerdì gli analisti: Andrew Gardiner, Hiral Patel, Joseph Wolf, Blayne Curtis e Mark Moskowitz hanno affermato che iPhone 8 potrebbe integrare un sensore 3D posto nel retro per alcune funzionalità di realtà aumentata.

Ecco un estratto della nota:

The key to Apple’s 3D sensing ambitions will, in our view, be two structured light cameras, one each on the front and back. This shift represents a change from our earlier assumption of a structured light camera on the front and advanced depth mapping Time-of-Flight sensor on the rear.

We now think the 3D sensing for facial recognition (front) and augmented reality (rear) will be conducted via two custom modules, with AMS/Heptagon providing significant content on the transmit side and STMicro on the receive side.

Time-of-Flight ha spiegato il metodo per misurare il tempo che un onda impiega per propagarsi. Nello specifico, iPhone 8 sarà dotato di un sensore laser in grado di emettere onde luminose invisibili all’occhio umano per la misurazione in tempo reale di oggetti utilizzando dati quali profondità per ricreare oggetti in tre dimensioni.

È possibile che ogni sensore che Apple utilizzerà in iPhone 8 possa essere frutto dell’acquisto della startup Primesense, acquistata nel Novembre 2013 per circa $350 milioni.

primesense technology Barclays: iPhone 8 sarà dotato di camera 3D per scansionare oggetti in tempo reale

Apple sta inoltre lavorando con due aziende, Himax Technologies e Lumentum per la produzione di sensori 3D per iPhone 8, questo almeno è quello che emerso la settimana scorsa e riportato da Digitimes.

Himax dovrebbe occuparsi della progettazione di alcuni componenti in vetro, mentre ChipMOS dovrebbe fornire l’assistenza per quanto riguarda lo sviluppo del “backend”, mentre Lumentum dal canto suo dovrebbe fornire i moduli 3D che dovrebbero essere posti in verticale e che saranno in grado di emettere raggi laser per lo scansionamento di oggetti.

Insomma, non ci rimane come sempre che aspettare e vedere cosa Apple ha in serbo per noi.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Mujjo: La custodia in vera pelle con porta carte per iPhone 7/8

Se non avete ancora sentito parlare di Mujjo, azienda Olandese impegnata nella produzione di custodie e accessori per lo più per dispositivi Apple, oggi vi presenterò la custodia in vera pelle con porta carte per compatibile con iPhone 7 e iPhone 8.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...