iPhone inviolabile, funzione “anti-polizia” per disabilitare il lettore di impronte

Apple ha aggiunto una funzionalità per disabilitare rapidamente il Touch ID in iOS 11. La nuova impostazione mostrerà nella schermata di blocco, dopo aver premuto brevemente per cinque volte il tasto di accensione, un menù rapido nel quale sarà possibile effettuare determinate azioni tra le quali chiamare un numero di emergenza.

La funzionalità in questione disabiliterebbe il Touch ID e per riabilitarlo sarebbe necessario inserire il codice di blocco. Con versioni precedenti a iOS 11 per disabilitare il sensore di impronta era necessario riavviare il cellulare a questo punto troviamo intelligente la scelta di Apple di inserire una funzionalità rapida per inibire il Touch ID in caso di emergenza o nel caso in cui ci sentissimo minacciati da qualcuno.

Lo sblocco del cellulare tramite impronta è oggetto di studio da molto tempo, basti pensare come le forze di Polizia del Michigan si sono attrezzate per aggirare il sensore di Apple. Per poter accedere all’iPhone di una vittima di omicidio la Polizia avrebbe clonato l’impronta con una stampante 3D.

La funzionalità introdotta in iOS 11 potrebbe in realtà essere ancora più utile se pensate al riconoscimento facciale tanto utile quanto vulnerabile, in quanto un ladro potrebbe semplicemente rubare il vostro iPhone, puntarvelo in faccia e avere accesso al tutto scappando via.

Non ci rimane altro che aspettare e vedere come nella vita quotidiana questa funzionalità venga impiegata.

Immagini tratte da TheVerge







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
  • Shadownet

    ” in quanto un ladro potrebbe semplicemente rubare il vostro iPhone, puntarvelo in faccia e avere accesso al tutto scappando via.” già che ci siamo mi faccio pure un selfie con hashtag mi hanno fottuto -.-

x

Check Also

AR Meter l’app per misurare oggetti tramite la camera di iPhone in realtà aumentata

Grazie all’ARKit introdotto con il rilascio di iOS 11, iniziano ad apparire le prime app per la realtà aumentata e AR Meter è una di queste. Sfruttando la fotocamera del nostro iPhone potremo misurare qualsiasi oggetto che ci circonda in tempo reale, incredibile vero? Date un occhiata al video qui sotto. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati