Sebastiaan de With, lo sviluppatore della famosa applicazione per la fotografia “Halide“, ha messo alla prova le fotocamere dell’iPhone XS e Xs Max. De With offre una panoramica approfondita delle fotografie scattate con i nuovi smartphone di Apple e spiega come la tecnologia di riduzione del rumore potrebbe generare foto selfie che appaiono artificialmente migliorate (effetto soft/liscio sulla pelle) e molto differenti da quelle scattate con iPhone X.

italiamac haize vs Lideatore di Halide spiega leffetto bellezza di iPhone XS
Confronto tra selfie iPhone X e iPhone XS

Molto tempo fa, Apple ha capito che il futuro di iPhone non è necessariamente nel suo hardware. Questo è il motivo per cui la società generalmente evita di pubblicizzare “specifiche tecniche” come la velocità del processore o la RAM e si concentra invece sulle prestazioni dell’intero sistema. Lo stesso concetto vale per la fotocamera. Invece di implementare ogni anno più pixel, Apple si concentra sul miglioramento dei componenti esistenti e, cosa più importante, sul software che li gestisce.

L’SVP marketing Phil Schiller ha mostrato, durante il Keynote dello scorso 12 settembre, come funziona l’IPS ottimizzatoL’ Image Signal Processor è stato perfezionato per analizzare ancora meglio la profondità della scena e catturare immagini incredibilmente dettagliate in modalità Ritratto. E grazie alla funzione Smart HDR le foto integrano una gamma dinamica molto più ampia.

 

Con iPhone XS, la fotocamera inizia a scattare foto non appena viene avviata l’applicazione “fotocamera”, prima che l’utente prema il pulsante di scatto. Una volta che una foto viene scattata, vengono raccolte una serie di immagini separate, da fotogrammi sottoesposti e sovraesposti a quelli catturati a velocità elevata dell’otturatore. Un processo automatico sceglie quindi i migliori frame e li combina insieme per creare una foto con una gamma dinamica incredibilmente elevata pur conservando i dettagli. Il processo ha subito chiaramente alcune conseguenze non volute da Apple.

italiamac halide3 620x367 Lideatore di Halide spiega leffetto bellezza di iPhone XS

Prova foto RAW da iPhone X (sinistra in alto e in basso) e iPhone XS RAW. | Fonte: Sebastiaan de With

La nuova fotocamera favorisce una velocità dell’otturatore più rapida e ISO più elevati. Quando si aumenta la velocità dell’otturatore, viene catturata meno luce dal sensore.

Per compensare la diminuzione della luce, l’applicazione fotocamera aumenta la sensibilità ISOTuttavia, con l’aumento della ISO, le foto aumentano il rumore che deve essere rimosso in qualche modo, ed è qui che entra in gioco la funzione Smart HDR di Apple. 

Una maggiore riduzione del rumore rende l’immagine leggermente più finta/artefatta. Il problema lamentato da molti utenti principalmente sui Selfie.

La seconda ragione ha a che fare con il contrasto. I maggiori problemi con questo metodo di fotografia sorgono quando si scattano RAW. De With ipotizza che l’iPhone XS stia ancora dando priorità ai tempi di esposizione più brevi e ISO più alti per ottenere la migliore foto Smart HDR. Questo lascia foto sovraesposte e talvolta con dettagli ritagliati e irriconoscibili.

italiamac halize3 620x401 Lideatore di Halide spiega leffetto bellezza di iPhone XS
Esempio di foto RAW da iPhone X (a sinistra) e iPhone XS Max. | Fonte: Sebastiaan de With

Anche gli scatti RAW non applicano la riduzione del rumore e le immagini sono scadenti. Questo significa che quando scattiamo RAW, è necessario farlo in modo manuale e con un preciso scopo per sottoesporre l’immagine. Le decisioni di Apple sulle applicazioni relative alle fotocamere influenzano le app di terze parti – come Halide – ed è per questo che de With dice che stanno lavorando a una nuova funzione chiamata Smart RAW per ottenere foto con maggiori dettagli riducendo il rumore. Questa nuova funzionalità sarà inclusa nel prossimo aggiornamento di Halide.

Mentre gran parte dell’analisi sembra fondamentale, i problemi riscontrati dagli algoritmi di Apple sono di gran lunga anomali. La maggior parte dei selfie è illuminata in modo molto poco lusinghiero e, senza le modifiche apportate da Apple, sarebbero scarsamente esposti e pieni di rumore. Apple ha probabilmente commesso un errore di cautela rimuovendo eccessivamente il rumore e creando immagini troppo lisce, ma questo può essere ritirato.

Ovviamente Apple, se lo desidera, ha la capacità di risolvere il problema attraverso gli aggiornamenti successivi del firmware.

Advertise