Pare che Apple sia pronta ad abbandonare la linea di display LCD a favore degli OLED, ma non prima del 2020. Questo è quanto il Wall Street Journal avrebbe appreso da alcune fonti internet all’azienda di Cupertino. 

Apple is likely to drop LCD displays altogether in its 2020 iPhone lineup in favor of organic light-emitting diode displays that allow for more flexible handset design, people familiar with the production plans have said.

Ovviamente non è la prima volta che sentiamo un rumors del genere e anche in passato ci aspettavamo un passaggio da LCD a OLED, cosa che non è avvenuta con il rilascio di iPhone XR che, per mantenere un prezzo “basso”, avrebbe adottato una tecnologia LCD chiamata Liquid in grado di offrire una gamma di colori più brillante.

Stando al WSJ il fornitore di display, Japan Display, sarebbe pronto a cambiare i macchinari per la produzione LCD con nuovi per la produzioni di soli display OLED.

Japan Display Inc. is in advanced talks with Taiwan’s TPK Holdings Co. and Chinese state-owned Silk Road Fund about an investment that would include a stake of about 30% with the possibility of greater control later, people familiar with the matter said.

More than half of Japan Display’s revenue in the year ended March 2018 came from Apple. But in the latest lineup of iPhones, only the XR uses liquid-crystal displays, the type in which Japan Display specializes, and that model has fallen far short of Apple’s expectations.

In queste settimane invece, Apple avrebbe chiesto ai suoi partner di tagliare la produzione di tutti i modelli di iPhone. L’azienda di Cupertino avrebbe inoltre diminuito i prezzi di iPhone XR in Cina per favorire le vendite.

La scelta di Apple di produrre iPhone con display solo OLED si contrapporrebbe a quella di Samsung, che nonostante sia fornitore principale di display, avrebbe deciso di non produrre più display AMOLED a favore di display LCD che permetterebbe effettivamente di ridurre i prezzi dei propri dispositivi e anche delle riparazione, a oggi proibitive.

Advertise