Proteggiamo il nostro MacBook grazie a WatchDog for MacBook

mzl.nbtfebns.800x500 75 580x362 Proteggiamo il nostro MacBook grazie a WatchDog for MacBook

Proteggere il proprio MacBook quando lo si usa fuori dalla propria abitazione o dal proprio ufficio è una cosa molto importante. Molte persone hanno il terrore di dover portare in giro il proprio MacBook e di doverlo utilizzare, magari per lavoro, in luoghi affollati, temendo un eventuale furto. Non esistono rimedi definitivi a questo problema, ma potrebbe venire in nostro soccorso WatchDog for MacBook.

Utilizzare WatchDog for MacBook è semplicissimo. L’applicazione non richiede alcuna impostazione, ed è pronta all’uso non appena l’installazione sarà giunta al termine.

Una volta avviata l’applicazione e seguito un tutorial in due passaggi, comparirà nella barra degli strumenti un catenaccio: cliccandoci, potremmo bloccare il nostro MacBook, semplicemente cliccando su Lock.

mzl.kwcjjqcg.800x500 75 580x362 Proteggiamo il nostro MacBook grazie a WatchDog for MacBook

Sullo schermo del MacBook apparirà quindi una schermata che avviserà ai malintenzionati che il MacBook è protetto da WatchDog. Per poter sbloccare il MacBook sarà necessario inserire la propria password di sistema.

Ovviamente l’applicazione non si limita a questo, bensì funziona anche da antifurto. Qualora un malintenzionato provasse a muovere il MacBook, esso inizierà a suonare un suono molto acuto, che ricorda appunto una sirena, permettendo a chi è nei paraggi di poter intervenire e sventare qualsiasi tentativo di furto.

Altra caratteristica molto interessante è che il MacBook non può essere né spento premendo il tasto On/Off, né messo in Standby abbassando lo schermo. In entrambi i casi, WatchDog for MacBook si comporterà nello stesso modo: attiverà il segnale acustico che, in linea teorica, dovrebbe far scappare il ladro facendogli abbandonare la refurtiva.

Ovviamente l’applicazione può essere usata anche a casa, per evitare che parenti o familiari ficcanaso si intrufolino sui nostri portatili nel tentativo di accedere ai nostri dati.

Tuttavia, qualora il MacBook fosse collegato ad un monitor secondario, l’applicazione oscurerà solo il monitor principale, lasciando il monitor del MacBook in bella vista. Ovviamente sarà sempre impossibile interagire con esso.

Per chi fosse interessato ad acquistare WatchDog for MacBook, può reperirlo direttamente dal Mac App Store al costo di 1.59 euro.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Luigi Marcantonio

x

Check Also

Porta il tuo MacBook Pro sempre con te con la SleeveCase di sfbags

Waterfield è l’azienda con sede a San Francisco conosciuta anche come sfbags che da oltre 18 anni produce e vende borse, briefcase, custodie per tablet, smartphone, console portatili, Mac e tutto ciò di valore che necessita di essere trasportato a mano. Si sono contraddistinti negli anni per la loro manifattura artigianale e per la qualità delle loro pelli impiegate nelle borse e nelle custodie più disparate. Oggi vogliamo presentarvi la SleeveCase per i nuovi MacBook Pro da 13 e 15 pollici. Cerchi amici Apple come ...