Social Network di Apple? E’ presente ma forse camuffato

apple social network Social Network di Apple? E presente ma forse camuffato

L’arrivo di iOS 5 ha portato grosse novità: iCloud, Siri e altre 200 featured che hanno cambiato il nostro amato iPhone. Oggi però, volevo evidenziare alcune caratteristiche dall’aspetto molto “social” che sono racchiuse in delle App ma che Apple, non integrandole tra loro, perde l’occasione di realizzare un vero Social Network basato sugli iDevice.

trans Social Network di Apple? E presente ma forse camuffatoAnalizzando le varie App introdotte con iOS 5 possiamo percepire una certa volontà di Apple votata alla realizzazione di un “gruppo sociale” dove ognuno dei partecipanti ha con se iDevice o Mac. Partendo dall’integrazione di Twitter e passando al “Trova i miei amici” notiamo quanto gli sviluppatori Apple hanno puntato sul fronte social. Inoltre se pensiamo che iMessage è un servizio di messaggistica istantanea al pari di una chat, dove puoi allegare immagini, musica e video e, magari, compatibile con iChat su Mac, ci rendiamo conto che manca davvero poco perché l’Azienda di Cupertino vari un Social Network ben pensato.

Se affianchiamo iMessage con Face Time otteniamo il miglior sistema di video/chat disponibile per iDevice in più è compatibile con Mac e, se condiamo il tutto con “Trova i miei amici“, otteniamo anche un sistema di geolocalizzazione automatico. Adesso la domanda è: perché Apple non li ha integrati tutti assieme in un’unica App?

Probabilmente la società diretta da Tim Cook non pensa di poter ancora competere con i grandi colossi come Facebook e Twitter. Se con la seconda è riuscito a stipulare un accordo integrandola in iOS 5, con il Social Network per eccellenza è nulla di fatto, basti pensare che neanche Jobs è riuscito a strappare un’accordo. La possibilità che entrambe abbiano paura in una collaborazione è tangibile. Apple potrebbe assimilare quelle conoscenze che le mancano per realizzare una piattaforma Social importante mentre, l’azienda di Zuckerberg potrebbe strappare un’accordo che la faccia entrare a piè pari nel sistema dei melafonini. Insomma la strada è lunga, nel frattempo Apple prova a inserire degli elementi per tastare un possibile investimento che punti a rivoluzionare il concetto social. Voglio ricordare a tutti che Steve Jobs non ha mai investito tempo e denaro per nulla, quindi, attenti a Ping!







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Andrea Parisi

Andrea Parisi è utente Apple da oltre 5 anni e ama l’integrazione dei dispositivi made in Cupertino. Utilizza giornalmente il suo MacBook Pro e lo sfrutta fino al limite assieme "ad" iPhone e iPad. E' orgoglioso del suo iPod 2G che ancora oggi funziona perfettamente: una delle "magie" della casa della mela "morsicata". Il suo lavoro di “Consulente Informatico per le Aziende” lo porta a tenersi costantemente aggiornato verso tutte le nuove tecnologie a 360 gradi.
x

Check Also

Ping, un milione di utenti in 48 ore

Ping, il social network musicale integrato in iTunes e presentato da Jobs appena un paio di giorni fa, ha da poco raggiunto e superato il milione di utenti, che si sono iscritti al servizio e lo stanno utilizzando con regolarità. Si tratta di un ottimo risultato che, ci si aspetta, continui a crescere considerando che la base di utenza cui si rivolge Ping è di 160 milioni di utenti (che utilizzano iTunes per sincronizzare i loro iPod e iPhone). Cerchi amici Apple come te? Iscriviti ...