Quando le idee dei piccoli fanno gola ai grandi.

Pacman instagram sparrow pulp wallet Quando le idee dei piccoli fanno gola ai grandi.

L’avvento degli smartphone di ultima generazione e dello sviluppo di piattaforme come iOS e Android, ha creato un insieme di programmatori che, sviluppando la loro idea, riescono ad emanciparsi dalle grandi aziende software dimostrando la loro capacità inventiva. Ecco che dall’App Store (sia Mac che iOS) sono nati prodotti come Pulse, Sparrow, Instangram, Pulp e Wallet; tutte App che hanno avuto successo anche su piattaforme come Android e che hanno solleticato l’interesse di Google, Apple e Facebook, le Grandi.

Grazie al sistema inventato da Apple (App Store) molti sviluppatori hanno creato il proprio lavoro. Software che iniziavano su iOS e poi passavano in ambiente Mac o che partivano da OS X e trovavano maggior fortuna sugli iDevice. Questo accade anche nel mondo Android dove molte App trovano una collocazione interessante nell’ecosistema Chrome di Google e, per concludere, quasi tutte le App integrano una connessione a noto Social Network di Zuckerberg, Facebook.

Questi software nate da un’idea, a volte riescono a diventare delle vere killer App; ovvero programmi necessari per il nostro device. Accade con Pulse per iPad, Sparrow per Mac, Instagram per iOS e Android, iA Writer ecc… senza aggiungere i giochi come Fruit Ninja o Angry Birds. Queste idee realizzate come Applicativi diventano fonte di guadagni inaspettati e molte volte ci capita di assistere che, una Grande Azienda prelevi l’idea, assorba il programmatore e integri nei loro progetti parte del software innovativo realizzato.

sparrow+google 580x295 Quando le idee dei piccoli fanno gola ai grandi.

In queste ultimi giorni è stato acquisita l’azienda che realizzava l’ottimo mail client per Mac e, da poco, anche per iOS; parliamo di Sparrow. Google ha acquisito l’azienda Sparrow SAS per ben 25 Milioni di $! Questo ha portato all’assunzione del Team e all’abbandono dello sviluppo dell’App che verrà aggiornata solo per eventuali bug. Molti si sono infuriati per tale scelta e hanno aperto anche una petizione online [Salva Sparrow] per continuare a sviluppare Sparrow così com’era. Sembrerebbe che Google abbia altri progetti in merito e magari realizzare un vero client nativo per Android.

%name Quando le idee dei piccoli fanno gola ai grandi.

Poco tempo fa Facebook ha acquisito il social network delle foto di tutto il Mondo, il famoso Instagram. Molti utenti, venendo a conoscenza dell’acquisizione, hanno cancellato le proprie foto migrandole verso altri lidi. C’è da dire che a differenza di Google, Mark Zuckerberg non ha demolito Instangram ma lo ha integrato maggiormente con Facebook senza cambiarlo troppo. E proprio in questi giorni anche la nota software house Acrylic, padre delle App Pulp e Wallet, è stata acquisita dal Social Network più famoso del Mondo.

Facebook Acrylic Software 580x377 Quando le idee dei piccoli fanno gola ai grandi.

Queste acquisizioni sono l’esempio lampante che non bisogna essere iper laureati per essere assunti dalle Grandi ma bisogna essere inventivi, audaci e tenaci. Certamente queste acquisizioni possono far storcere il naso a chi utilizza le varie App che potrebbe vederle morire o cambiare nel corso dei vari aggiornamenti ma, se indossassimo i panni dei vari sviluppatori che sentono bussare alla loro porta, persone di Google, Facebook o Apple; potremmo capire benissimo la loro scelta e magari condividerla.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Andrea Parisi

Andrea Parisi è utente Apple da oltre 5 anni e ama l’integrazione dei dispositivi made in Cupertino. Utilizza giornalmente il suo MacBook Pro e lo sfrutta fino al limite assieme "ad" iPhone e iPad. E' orgoglioso del suo iPod 2G che ancora oggi funziona perfettamente: una delle "magie" della casa della mela "morsicata". Il suo lavoro di “Consulente Informatico per le Aziende” lo porta a tenersi costantemente aggiornato verso tutte le nuove tecnologie a 360 gradi.