iPhone 6S mostrato semi-assemblato in un video

Abbiamo sentito parlare di numerose parti fuoriuscite dalle supply chain di Apple riguardanti l’uscente iPhone 6S, ma una fonte ha fornito a MacRumors diverse foto ed un video che mostra come queste parti possono essere combinate tra loro per far funzionare, seppur parzialmente, il nuovo iPhone.Nello specifico, le nuovo foto e i nuovi video rivelerebbero la scheda madre di iPhone 6S e il display assemblato insieme ad una serie di componenti dell’attuale generazione di iPhone come la scocca posteriore e la batteria che permetterebbero di accendere il display e mostrare un’icona a forma di ingranaggio.

iphone 6s boot gear 620x310 iPhone 6S mostrato semi assemblato in un video

 

Il video mostra l’avvio del dispositivo con la schermata ed il logo dell’ingranaggio, insieme a svariati componenti di iPhone 6S ed iPhone 6 connessi alla scocca posteriore. Alcuni componenti, come la fotocamera posteriore mancano ma ci sono abbastanza parti per farlo funzionare.

Una delle caratteristiche più chiacchierate di iPhone 6S è il supporto al Force Touch, che consentirebbe al dispositivo di interpretare quanta pressione l’utente imprime sul display. Dalla pressione, più o meno forte, deriverebbero diverse funzioni. Ovviamente il parziale avvio del dispositivo non proverebbe l’effettivo funzionamento del Force Touch e tanto meno affermerebbe la sicurezza della presenza del nuovo tipo di display sul nuovo iPhone 6S.

iphone 6s gear open 620x541 iPhone 6S mostrato semi assemblato in un video

 

In aggiunta alle parti già assemblate di iPhone 6S, i ragazzi di MacRumors hanno ricevuto altre foto della scheda logica più dettagliate, che mostrerebbero maggiori informazioni su alcuni componenti presenti. Precedenti rumor affermavano la presenza, nella scheda logica, di un modem LTE per la baseband di Qualcomm con modello MDM9635M che supporta una più veloce connessione LTE con relativo aumento di potenza. Grazie alle nuove foto questo rumor è stato confermato, di conseguenza si può affermare che l’iPhone 6S introdurrà questo nuovo modem ed in più è stato aggiunto anche un altro modem Qualcomm che migliorerebbe le performance della connessione cellulare, con numero modello WTR3925.

wtr3925 iphone 6s 620x573 iPhone 6S mostrato semi assemblato in un video

 

Per quanto riguarda il processore, sfortunatamente la foto che è stata inviata alla redazione di MacRumors è stata scattata durante la produzione e non ci sono informazioni in merito alla RAM presente sul nuovo processore A9:

iphone 6s 6 chips 620x580 iPhone 6S mostrato semi assemblato in un video

 

E’ possibile però notare che, il nuovo processore A9 occupa circa il 10% in più di larghezza rispetto al precedente processore A8 disponibile su iPhone 6. La ragione dell’aumento non è stata conferma ma è possibile che Apple abbia mosso alcune funzioni all’interno del chip per aumentarne l’efficenza e guadagnare spazio.
Ci aspettiamo che Apple presenti i nuovi iPhone 6S e 6S Plus il 9 Settembre, insieme anche ai nuovi iPad e alla nuova generazione di Apple TV con il supporto a Siri e alle App di terze parti.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Un bug di iOS permetterebbe lo zoom infinito nelle foto

iOS nonostante sia un sistema piuttosto sicuro non è privo di bug e nelle ultime settimane ne abbiamo sentite di tutti i colori, dalla possibilità di scovare il codice di blocco con un tool da $500 fino a oggi con il bug il quale sarebbe possibile effettuare zoom infinito nelle foto già scattate. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati