Apple tradita dai suoi stessi dipendenti, danni per oltre $150.000

Avete capito bene, dieci impiegati Apple del compartimento manifatturiero di Pegatron sono stati arrestati per aver rubato ben 227 iPhone, 360 schede madri e 50 batterie Apple, per un totale di $154,000.
Un furto organizzato da dieci dipendenti di reparti diversi che si saranno sicuramente dati la staffetta per far fuoriuscire tutti questi componenti.Sei di essi facevano parte dello staff di Pegatron e quattro erano operai della mensa. Due operai, soprannominati Pei e Shi, sono riusciti a rubare cinque iPhone 6 l’anno scorso nascondendoli nel bagno dell’industria e poi sono riusciti a trasferirli ad un impiegato mensa, soprannominato Li, che li ha portati via dalla sede dell’azienda.

Altri dipendenti sono stati “assoldati” da Giugno 2014 a Gennaio 2015, periodo nel quale sono stati rubati più di 200 iPhone ed accessori vari. Tra questi è possibile che ci siano alcuni dei componenti mostrati come “rumors” prima dell’uscita di iPhone 6.

La sentenza per i 10 ladri varia da 8 mesi di reclusione fino a ben sette anni, con accusa di furto e appropriazione indebita.

Non è chiaro ancora se Pegatron effettua pochi controlli o se l’azienda è talmente grande da non riuscire a controllare tutti i propri dipendenti. L’anno scorso sono stati assunti 40.000 dipendenti extra per far fronte all’enorme richiesta di iPhone 6s.

Apple sanzionerà Pegatron per la fuoriuscita di questi dispositivi e parti di ricambio o cambierà azienda manifatturiera?

Immagini tratte da CultOfMac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Un indiscrezione trapelata e condivisa da Business Insider ieri mostrerebbe le linee guida Apple che stabiliscono se un iPhone può essere riparato in garanzia o meno. Datato 3 Marzo 2017 il documento conosciuto come “VMI” riguarda iPhone 6, 6s e 7, ovviamente anche i modelli Plus ne fanno parte. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati