Airmail l’alternativa all’app Mail per OS X

Indubbiamente Apple fa prodotto ottimi ma in mezzo a questi prodotti ottimi c’è sempre qualcosa che non va e tra queste figura l’app Mail per OS X. Mail è veramente ottimizzata male, si blocca, le e-mail arrivano in ritardo, l’interfaccia grafica è ancora quella di una volta, insomma Apple non si è impegnata più di tanto. Grazie a Dio gli sviluppatori di app ci permettono di spaziare oltre le app stock offerte dall’azienda di Cupertino ed oggi sono qui per parlarvi di Airmail.

Abbiamo testato Airmail da cima a fondo, abbiamo collegato account multipli e spulciato le preferenze dell’app che hanno veramente molto da offrire.
Andiamo subito a guardare un po’ da vicino com’è fatta questa mail app:

airmail  Airmail lalternativa allapp Mail per OS X

Come per ogni app che si rispetti, sulla sinistra, è presente un menù con la:

  • Posta in arrivo
  • Snooze
  • Bozze
  • Cerca
  • Spam
  • Posta inviata
  • Deleted (eliminati)

Queste sono alcune delle caselle disponibili e che io ho scelto per la mia casella di posta elettronica. Tramite le preferenze sarà possibile aggiungerne molte altre ed ordinarle nel menù a seconda del proprio uso.

Come potete vedere accanto al menù sulla sinistra sarà presente l’email dell’account in cui siete attualmente collegati ed in basso ci saranno dei pallini che, cliccandoci sopra, permetteranno di cambiare account di posta.

Passiamo alla Posta in arrivo, la sezione in cui saremo in grado di leggere le email.

La vista è abbastanza standard ma grazie alle preferenze dell’app sarà possibile cambiare l’anteprima dei messaggi. Sono disponibili ben 7 temi, quindi per tutti i gusti, anche se al momento preferisco mantenere il tema di default.

A differenza delle normali app mail, cliccando con il tasto destro su un messaggio ricevuto, sarà possibile accedere ad una serie di preferenze e funzioni utili. Quelle che trovo più importanti e che normalmente sono assenti:

  • Snooze: permette di impostare un promemoria per ricordarsi di leggere mail in un determinato giorno e ad una determinata ora:
    snooze airmail Airmail lalternativa allapp Mail per OS X
  • Archivio: permette di archiviare le email lette senza effettivamente spostarle nel cestino
  • Segnala come speciale: una funzione analoga a “Contrassegna” nell’app Mail di Apple
  • Invia a: per poter inviare le email ad alcune app specifiche oppure all’app Calendario per poter creare un evento sul calendario:
    airmail calendario Airmail lalternativa allapp Mail per OS X

Insomma la scelta delle azioni da fare con un’email ricevuta è molto ampia.

Passiamo adesso alla sezione dedicata alla risposta di una email.

Come per ogni app che si rispetti, nella parte superiore è disponibile la sezione Allegati, Firma, Ricevuta Lettura. Non è necessaria alcuna spiegazione per le prime due sezioni, mentre per Ricevuta Lettura vorrei spendere qualche parola in più.

airmail risposta Airmail lalternativa allapp Mail per OS X

Questa funzione, che si può abilitare cliccando sull’iconcina dell’occhio posta sulla barra in alto, permetterà di ricevere una notifica nonappena l’utente a cui abbiamo inviato l’email, che può essere una risposta o una nuova mail, la leggerà. Date un’occhiata all’immagine qui sotto per schiarirvi le idee:

airmail ricevuta lettura Airmail lalternativa allapp Mail per OS X

Quest’app per Mac è piena di funzionalità e non abbiamo ancora finito.
Nella sezione di inserimento testo sarà possibile creare elenchi puntati, scrivere in corsivo, grassetto, selezionare il font, la grandezza e addirittura sarà possibile scrivere dell’HTML per incorporare pagine web o altri contenuti dinamici. Insomma, l’app nativa di Apple non può minimamente tener testa ad essa.

Sarà possibile, collegando un account Google Drive, DropBox o altri servizi, di inviare allegati più grandi di 10 MB quindi i limiti saranno solamente degli spazi di archiviazione offerti dai servizi a cui vi siete precedentemente registrati.

Passiamo adesso alle preferenze dell’app.

Le preferenze sono una vera e propria manna da cielo che ci permettono di ampliare le funzioni di questo fantastico lettore di email. Le sezioni presenti nelle preferenze sono le seguenti:

  • Account: Permette di gestire account multipli
    airmail preferenze Airmail lalternativa allapp Mail per OS X
  • Generale: Permette di impostare la lingua ed alte prferenze quali Notifiche, salvataggio allegati ed altro.
  • Composizione: Permette di impostare la casella preferita per l’invio dei messaggi, la risposta e tutte le altre impostazioni che vedete nell’immagine qui sotto:
    airmail composizione Airmail lalternativa allapp Mail per OS X
  • Aspetto: È una delle sezioni più ricche dove sarà possibile scegliere il tema della vista dell’app, impostare il badge delle notifiche sull’icona dell’app e molto altro:
    airmail aspetto Airmail lalternativa allapp Mail per OS X
  • Favorites: Sarà possibile impostare le caselle da mostrare nel menù, quali Posta in arrivo, Bozze ecc, e sarete in grado di ri-organizzarle nell’ordine che desiderate.
  • Azioni: Con Azioni si potranno impostare le scorciatoie da dare da tastiera, come lo swipe da destra verso sinistra in una mail, oppure una combinazione di tasti per aprire determinate caselle:
    airmail azioni Airmail lalternativa allapp Mail per OS X
  • Snooze: In questa sezione si potranno scegliere alcune impostazioni utili per la programmazione delle email.
  • Servizi: Permette di collegare gli account per il caricamento degli allegati più pesanti.
  • Avanzate: Ha diverse preferenze al suo interno per l’impostazione dei: contatti, messaggi, cerca, spam, sync e molto altro

Che dire, se siete rimasti soddisfatti da quanto visto in questo articolo potete scaricare Airmail da Mac AppStore al prezzo di €9.99. L’app è disponibile anche per iOS al prezzo di €4.99 e mi accingerò a provarla nelle prossime settimane.

Se utilizzate già l’app fateci sapere cosa ne pensate.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
  • Andrea Lutri

    Pietro, che mi dici dei filtri antispam? Ti sembrano efficienti e “intelligenti”?

    • Ciao Andrea, mi pare proprio che i filtri anti-spam sono esattamente quelli del tuo client mail. Non vengono gestiti da Airmail. Quindi sono efficienti quanto quando guardi da browser web la tua mail.

  • Federico Caruso

    Scusate io non trovo l’occhio per la ricevuta di lettura. chiedo un paio di consigli

    • Mario Gioia

      Buongiorno, non trovo neanche l’occhio per la ricevuta di lettura

  • marcov

    qualcuno mi sa dire dove airmail 3 archivia i messaggi e le configurazioni ?
    ho sostituito il vecchio imac con uno nuovo e devo trasferire i dati
    grazie

  • Flipper253

    Trovo che questa app siamo molto funzionale e intuitiva ma credo anche che si possa migliorare notevolmente con delle funzioni che in altri email client storici come windows, live mail, thunderbird o il vecchio outlook, siano già presenti.
    Tipo la scelta del layout orizzontale e non solo verticale, l’invio di email con conferma di lettura, la possibilità di aggiungere un account di posta pec etc.
    Per quanto riguarda “la ricevuta di lettura” in realtà questa funzione potrebbe essere paragonata alla doppia spunta di whatsapp. Selezioni l’icona dell’occhio e quando il mittente legge l’email ti arriva una notifica di lettura. Questa opzione non è installata di default ma bisogna andare nella sezione plugin di Airmail e scaricare il plugin Read Receipts per poi installarlo nella cartella all’interno di Airmail.

x

Check Also

AR Meter l’app per misurare oggetti tramite la camera di iPhone in realtà aumentata

Grazie all’ARKit che verrà introdotto con il rilascio di iOS 11 domani, iniziano ad apparire le prime app per la realtà aumentata e AR Meter è una di queste. Sfruttando la fotocamera del nostro iPhone potremo misurare qualsiasi oggetto che ci circonda in tempo reale, incredibile vero? Date un occhiata al video qui sotto. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati