iPhone 7 e 7 Plus sono disponibili all’acquisto da ormai un mese circa e pare che non siano immuni da problemi. Stando ad un nuovo report apparso oggi, gli iPhone 7 e 7 Plus da 32GB sarebbero più lenti nello scrivere i dati sulla memoria rispetto ai tagli da 128GB e 256GB.

Secondo alcuni test software e manuali, pare che la memoria da 32GB sia leggermente più lenta dei modelli con più GB. Per testare l’effettiva velocità non sono solo stati effettuati benchmark ma è anche stato effettuato un test manuale. Pare che siano stati registrati 10 minuti di video in 4K su entrambi i tagli di GB e poi tagliati a metà per vedere quanto effettivamente impiegasse iPhone con 32GB rispetto al modello da 128GB.

…benchmarks are synthetic, and we wanted to see how this slower storage relates to real-life performance. So we came up with the following test: we shot a 10-minute 4K video with the iPhone, and we then trimmed it exactly in half using the built-in trimming feature of the standard Photos app. We then timed how long it takes the three iPhones to complete the operation of saving the trim as a new file.

Il risultato del test ha mostrato interessanti statistiche, esaminiamole nel grafico qui sotto:

storage test iphone 7 iPhone 7 da 32GB risulterebbero più lenti dei modelli con più GB

Secondo questi dati, il modello di iPhone 7 Plus con 32GB di memoria sarebbe più lento del modello da 64GB di iPhone 6s Plus e addirittura del modello da 128GB.

Non mi è chiaro se la memoria sia realmente la diretta interessata di questo dislivello ma la domanda che adesso mi pongo è: Gli iPhone 7 e 7 Plus da 32GB saranno veramente più lenti dei modelli con taglio maggiore e cosa si inventerà Apple questa volta per spiegare questi dati?

Immagini tratte da RedmondPie

Advertise