Corona digitale di Apple Watch presto anche su iPhone?

Pare che Apple stia lavorando attivamente per portare la corona digitale degli Apple Watch su iPhone e iPad. Stando a due nuovi brevetti emersi di recente con numero: 20160378187 e 20160378189 si tratterebbe di “un pulsante di input in grado di ruotare ortogonalmente in due direzioni” per iPhone ed iPad.

Non è chiaro però come Apple possa integrare la corona sugli iPhone e quali vantaggi gli utilizzatori ne possano trarre. Si legge nel brevetto:

Some electronic devices may include mechanical inputs, such as buttons and/or switches. These mechanical inputs can control power (i.e., on/off) and volume for the electronic devices, among other functions. However, sometimes these mechanical inputs can fail to give a user tactile feedback, such as the “click-click-click” feeling of winding a mechanical alarm clock with a knob.

Il brevetto risulta essere molto prolisso e complicato ma in parole povere Apple sta lavorando per includere una corona digitale come quella di Apple Watch anche su iPhone e iPad. Giudicare se sia una buona idea o meno, includere questo nuovo componente, potrebbe dipendere da come vedete l’Apple Watch, se lo trovate un dispositivo inutile magari potreste ritenere inutile anche la corona o viceversa.

Come per tutti i brevetti non c’è alcuna garanzia che venga attuato, ma al momento è chiaro che Apple sta lavorando a qualcosa di nuovo. Non ci rimane come sempre che aspettare e vedere cosa l’azienda di Cupertino ci proporrà.

Immagini tratte da Redmondpie







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Il case “stealth” che tiene al sicuro i prototipi di iPhone durante il trasporto

Prima delle presentazioni ufficiali dei nuovi iPhone, gli smartphone vanno avanti e indietro dal quartier generale di Cupertino ai propri partner in Cina per la manifattura ed essendo che l’azienda tiene molto alla segretezza vengono utilizzati dei case che tengono l’identità del dispositivo top-secret.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Pin It on Pinterest

Share This