DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

Cardio Lab iHealth - ABI wireless

€ 829,60 ivato
cardiolab ihealth12 250x250 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless
86.25

Design

9/10

    Qualità

    8/10

      Performances

      10/10

        Prezzo

        8/10

          Pro

          • Misurazioni non invasive
          • Possibilità di stampa del referto
          • Pratico e di ridotte dimensioni
          • Ottima durata della batteria

          Contro

          • nulla

          Siamo arrivati nell’era in cui il cartaceo ormai sta svanendo sempre di più negli ospedali, per lasciare il posto alle cartelle cliniche digitali, ovvero attraverso l’utilizzo di un supporto elettronico; non solo, la maggior parte dei dispositivi per la ricerca di alcuni parametri clinici avvengono con apparecchiature all’avanguardia e non invasive. Il tutto viene unificato con l’utilizzo di Tablet per la documentazione clinica del singolo paziente per tutto il suo decorso ospedaliero. iHealth introduce nelle aziende, il  CardioLab,  un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless che calcola non solo la pressione sanguigna ma anche molti altri indici per il monitoraggio del paziente cardiologico.

          cardiolab ihealth10 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          Un Packaging molto elaborato in tutte le sue conformità. Esprime sia le caratteristiche del prodotto che le dimensioni per ciò che realmente può fare, qualcosa di grande.

          Dotazione standard
          • 1 misuratore di pressione da braccio
          • 1 misuratore di pressione da caviglia
          • 2 mini cavi USB
          • 1 borsa per il trasporto
          • 1 manuale di istruzioni

          cardiolab ihealth12 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          cardiolab ihealth9 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          cardiolab ihealth8 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          Il CardioLab iHealth è un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless che calcola non solo la pressione sanguigna ma anche molti altri indici:

          • Ankle Brachial Index (ABI),: indice caviglia-braccio, si basa sulla misurazione della pressione arteriosa massima (sistolica) delle caviglie e delle braccia, possibilmente in modo simultaneo. Fornisce un’indicazione di ostruzioni arteriose o altre malattie arteriose periferiche
          • Pulse Pressure (PP): differenza tra pressione sistolica e diastolica
          • Mean Arterial Pressure (MAP): pressione media all’interno di un’arteria in un ciclo completo di un battito cardiaco
          • Cardiac Output (CO): quantità di sangue che viene pompata dal cuore ogni minuto. È uguale alla frequenza cardiaca moltiplicata per il stroke volume
          • Stroke Volume (SV): La quantità di sangue espulsa da ciascun ventricolo ad ogni contrazione sistolica

          CardioLab effettua misurazioni clinicamente accurate ed affidabili dei parametri sopra indicati in meno di 3 minuti. Il sistema di monitoraggio CardioLab funzione mediante iPad dal quale viene totalmente gestita l’analisi e su il cui schermo quale vengono visualizzate in tempo reale visualizzando le onde impulso. Per pazienti allettati il dispositivo è utilizzabile in modalità “monitoraggio” sulle 24 ore. Può essere programmato per effettuare misurazioni multiple ad intervalli selezionati ed effettua una media di esse utilizzando un algoritmo che elimina alcune letture irregolari causate da artefatti o dalla cosiddetta ipertensione da camice bianco, ovvero la reazione innocua del nostro organismo alla presenza del medico che ci misura la pressione.

          cardiolab ihealth7 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          Da utilizzarsi esclusivamente in abbinamento a un Apple iPad (non incluso) e una App gratuita ( iHealthPro disponibile gratuitamente nell’ App Store ) appositamente sviluppata per i professionisti.

          appstoreavaible DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          L’app del CardioLab è l’accesso al quadro completo della salute cardiovascolare dei pazienti; consente la gestione di tutti i parametri clinici in un’unica applicazione a partire dai dispositivi iHealth (NIBP, PR, peso/BMI, ECG, SpO2 e glucosio). In qualsiasi momento, una volta che un test è stato eseguito, toccando semplicemente il responso del test sull’iPad si visualizza un pop-up di spiegazione del risultato.

          Prima di utilizzare il misuratore per la prima è necessario caricarlo. A tale fine utilizzare i cavi USB mini in dotazione e collegarli a una presa di alimentazione. Il misuratore funziona solo quando le batterie dispongono di una carica sufficiente.

          Mentre il dispositivo si carica, un piccolo LED sul dispositivo si illumina con diversi colori indicando lo stato della carica:

          – In carica, Lampeggiante verde
          – Carica completa, Fisso verde
          – Batteria scarica, Lampeggiante rosso (per alcuni secondi)
          – Anomalia, Fisso rosso

          Collegamento dei Moduli all’iPad

          Quando il misuratore è completamente carico, premere il pulsante START/STOP a lato del dispositivo. La spia dell’indicatore Bluetooth inizierà a lampeggiare. Sull’iPad, selezionare l’opzione On del Bluetooth alla voce “Impostazioni” del menu (Impostazioni ->Bluetooth->On). Attendere fino a quando il numero del modello stampato sull’etichetta laterale del misuratore (ad es.”BP5 xxxxx x”) e la dicitura “Non abbinato”
          appariranno nel menu Bluetooth, quindi selezionare il nome del modello “BP5 xxxx xx” per
          sincronizzare e connettere. La spia Bluetooth smetterà di lampeggiare dopo che la connessione
          sarà stata eseguita con successo. Al primo utilizzo del misuratore, il dispositivo iOS potrebbe
          impiegare fino a 30 secondi per rilevare il segnale Bluetooth.

          cardiolab ihealth3 960x1280 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless cardiolab ihealth4 960x1280 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          PREPARAZIONE ALLA MISURAZIONE DELLA PRESSIONE

          La misurazione della pressione dovrebbe essere effettuata in condizioni di relax. Far sedere il paziente con la schiena diritta. Posizionare il bracciale al livello del cuore. Il misuratore di pressione dovrebbe essere posizionato all’altezza del cuore per fornire misurazioni accurate. Il bracciale deve essere indossato comodamente, avvolgendolo intorno al braccio con una leggera sovrapposizione. L’estremità del bracciale deve trovarsi 1-2 cm sopra l’articolazione del gomito con il dispositivo sopra l’arteria brachiale (individuare l’arteria brachiale premendo delicatamente con il dito indice e medio sull’area per rilevare la pulsazione). Tra il braccio e il bracciale non vi deve essere spazio libero che altrimenti potrebbe pregiudicare la correttezza della misurazione. La manica non deve stringere il braccio.

          PREPARAZIONE ALLA MISURAZIONE DELL’INDICE CAVIGLIA-BRACCIO

          Per la misurazione ABI (indice braccio-caviglia), un bracciale deve essere infilato sulla caviglia (il bracciale con il rivestimento rosso) e un altro sul braccio (il bracciale con il rivestimento grigio-argento). In questo caso il paziente deve essere in posizione supina (orizzontale), in modo tale che i 2 bracciali si trovino allo stesso livello. I bracciali devono essere indossati comodamente, avvolgendoli intorno agli arti con una leggera sovrapposizione. Posizionare il bracciale sulla caviglia con il dispositivo posto esternamente alla gamba. Infilare il bracciale sulla caviglia in modo tale che l’indicazione “su” sia rivolta
          verso la testa del paziente e l’indicazione “giù” verso il piede. Fissare con il velcro facendo attenzione che non sia troppo stretto. Tra la caviglia e il bracciale non vi deve essere spazio libero che altrimenti potrebbe pregiudicare la correttezza della misurazione. Gli indumenti non devono stringere la caviglia.

          misurazione cardiolab 620x197 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          Dopo aver posizionato i dispositivi e collegato l’iPad, avviare l’iHealth Pro App e selezionare “ABI”. Premere Start per effettuare la misurazione dell’ABI del paziente.

          cardiolab ihealth1 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          cardiolab ihealth2 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          ihealth cardiolab ipad2 620x465 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          ihealth cardiolab ipad4 620x465 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          CHECKLIST PER MISURAZIONI CORRETTE

          Il paziente non deve fare uso di caffeina, tabacco o alcol nei 30 minuti che precedono la misurazione. Prima di eseguire la misurazione chiedere al paziente di sedersi e rilassarsi per 3-5 minuti, senza parlare. Infilare correttamente il bracciale rispettando le indicazioni “su” e giù” sul dispositivo. Assicurarsi che il bracciale sia posizionato al livello del cuore durante la misurazione della pressione. Assicurarsi che il paziente sia comodo.

          UTILIZZO DI IHEALTH PRO APP

          iHealth Pro App è il gateway che fornisce un’immagine globale della salute cardiovascolare dei vostri pazienti. Dopo aver eseguito la misurazione, toccare il risultato sull’iPad per visualizzare la spiegazione del risultato.

          PROCEDURA DI MISURAZIONE

          Assicurarsi che le batterie siano completamente cariche
          Assicurarsi che il paziente sia seduto o sdraiato in una posizione comoda e rilassata.
          Premere il tasto “START/STOP” in qualsiasi momento per interrompere la misurazione.
          Il misuratore può essere spento in qualsiasi momento premendo il tasto “START/STOP” per 2 secondi.

          AGGIUNGERE UN NUOVO PAZIENTE

          Per aggiungere un nuovo paziente al database, toccare l’icona Paziente sull’App. L’ID Paziente, il nome Paziente e la data di nascita del Paziente sono campi OBBLIGATORI. Sebbene altri campi siano facoltativi, alcune funzioni predittive di BP5(ABI) sono abilitate solo se i campi obbligatori sono stati compilati correttamente.

          CAMPI PAZIENTE

          ID paziente: questo capo è l’ID univoco che identifica ogni singolo paziente. Possono capitare pazienti con lo stesso nome, ma l’ID è univoco! Questo campo ha una lunghezza massima di 10 caratteri.

          CAMBIO DELLE UNITÀ DI MISURA

          Per cambiare l’unità di misura, toccare l’icona IMPOSTAZIONI.

          STAMPA DI UN RAPPORTO

          Tutte le informazioni sulla misurazione appena effettuata possono essere stampate sotto forma di rapporto premendo il tasto Cronologia->Genera Rapporto. Per conservare una stampa del rapporto, generare il PDF e stamparlo con una stampante compatibile.

          SCHERMATA CRONOLOGIA

          La schermata Cronologia consente l’accesso a tutte le misurazioni effettuate su un determinato paziente. Dopo l’accesso alla schermata, un foglio di calcolo visualizza tutte le misurazioni del paziente il cui nome è visualizzato nella parte superiore della schermata.

          ihealth cardiolab ipad12 620x465 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

           

          ihealth cardiolab ipad11 620x465 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          ihealth cardiolab ipad14 620x465 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          PRESSIONE SISTOLICA E PRESSIONE DIASTOLICA: CHE COSA SONO?

          La pressione sanguigna è una misurazione della forza che il sangue, circolando nel corpo, esercita sulle pareti dei vasi. Molti eventi si verificano all’interno dell’organismo, come ad esempio il cuore che pompa il sangue, noti collettivamente come ciclo cardiaco. Pertanto la pressione sanguigna è misurata in punti diversi di questo ciclo. La pressione può essere registrata in mmHg oppure in millimetri di mercurio. La misurazione è effettuata con il paziente seduto e il braccio leggermente piegato allo stesso livello del cuore. Un bracciale è avvolto intorno al braccio a ca. 1-2 cm dall’articolazione del gomito con un sensore oscillometrico o auscultatorio (stetoscopio) posto sulla grande arteria brachiale del braccio. Il bracciale si gonfia fino a quando la pulsazione scompare. Quindi si sgonfia lentamente e registra il momento in cui è rilevata la prima pulsazione del paziente. Questa è la pressione sistolica. Quando la pulsazione non è più rilevabile, è registrato un secondo valore: la pressione diastolica o il minor livello di pressione nelle arterie, che si verifica mentre il cuore è in pausa tra due battiti. Questi due valori costituiscono la pressione sanguigna, ad esempio 110/70. Il primo valore è la pressione sistolica, il secondo
          valore è la pressione diastolica. Nota: Nella modalità ABI sono visualizzare pressioni separate per ogni misurazione e il primo numero indica la pressione sanguigna del paziente a livello del braccio.

          CHE COS’È UNA PULSAZIONE?

          In medicina, il polso di una persona è la pulsazione delle arterie per effetto del battito cardiaco. Può essere rilevato sul collo, sul polso o in altri punti del corpo. Il termine polso è utilizzato, sebbene scorrettamente, per indicare la frequenza del battito cardiaco, solitamente misurata in battiti al minuto. Nella maggior parte delle persone, il polso è una misura accurata della frequenza cardiaca. In determinate circostanze, inclusa l’aritmia, alcuni dei battiti cardiaci sono inefficaci e l’aorta non si dilata in modo sufficiente a creare un’onda di pressione palpabile. Il polso è irregolare e la frequenza cardiaca può essere (molto) superiore alla frequenza del polso. Una frequenza del polso normale in un adulto sano a riposo può variare da 60 a 100 battiti al minuto (BPM). Durante il sonno, tale frequenza può scendere fino a 40 BPM; durante un notevole esercizio fisico può raggiungere 200-220 BPM. In generale, la frequenza del polso è più elevata nelle persone giovani. La frequenza cardiaca a riposo di un bambino può essere più elevata di quella di un adulto durante l’esercizio fisico.

          CHE COS’È L’INDICE CAVIGLIA-BRACCIO (ABI)?

          L’indice caviglia-braccio (ABI) è il confronto tra i livelli sistolici nel braccio e nella caviglia. È uno strumento rapido ed efficace per lo screening dell’arteriopatia periferica (PAD), una malattia che può essere letale.

          La seguente tabella mostra la gamma dei possibili valori di misurazione:

          valore abi cardiolab DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

           

          L’ABI si calcola dividendo il valore rilevato sulla caviglia per il valore rilevato al braccio.

          QUAL È IL SIGNIFICATO DI PRESSIONE ARTERIOSA MEDIA?

          La Pressione Arteriosa Media (PAM) è la pressione media di spinta del sangue nelle arterie. Non è il valore medio della pressione sistolica e diastolica. Corrisponde a uno stato di equilibrio tra la forza compressiva e la forza espansiva che agisce sulla parete arteriosa quando non vi è distensione della parete arteriosa, né verso l’esterno né verso l’interno. La pressione arteriosa media costituisce un modo eccellente per valutare lo stress esercitato sulle pareti dei vasi. È utile per rilevare rapidamente la presenza di un carico eccessivo sul sistema cardiovascolare. Il valore PAM si calcola come diastolica + (0,412 x (sistolica – diastolica)).

          CHE COS’È LA PRESSIONE DI PULSAZIONE?

          La pressione di pulsazione è la variazione della pressione sanguigna durante la contrazione del cuore. Formalmente è la pressione sistolica meno la pressione diastolica. Viene calcolata come: pressione sistolica – pressione diastolica. Solitamente la pressione di pulsazione a riposo negli adulti sani, in posizione seduta, è di ca. 40 mmHg. La pressione di pulsazione aumenta con l’esercizio a causa dell’aumento del volume sistolico con valori nella norma massimi di ca. 100 mmHg. Negli individui sani la pressione di pulsazione torna normale nell’arco di 10 minuti. Se la pressione di pulsazione a riposo è inferiore a 40 mmHg: se la pressione di pulsazione è solitamente bassa, ad es. 25 mmHg o inferiore, la causa va ricercata in un volume sistolico basso, come nell’insufficienza cardiaca congestizia e/o shock.
          Questa interpretazione è rafforzata se la frequenza cardiaca a riposo è relativamente alta, ad es. 100-120 (con ritmo sinusale normale), che riflette un aumento dell’attività del sistema nervoso simpatico. Se la pressione di pulsazione a riposo è costantemente superiore a 40 mmHg, ad es. 60 o 80 mmHg, la causa più comune è la rigidità delle arterie principali, il rigurgito aortico (una perdita nella valvola aortica), un percorso extra del sangue dalle arterie alle vene, l’ipertiroidismo o una combinazione di queste affezioni. Un’elevata pressione di pulsazione a riposo è nociva e tende ad accelerare il normale invecchiamento
          degli organi, in particolare del cuore, del cervello e dei reni.

          CHE COS’È IL VOLUME SISTOLICO?

          Il volume sistolico (VS) è il volume di sangue espulso da un ventricolo a ogni battito cardiaco. Il suo valore è calcolato sottraendo il volume sistolico finale (VSF) dal volume diastolico finale (VDF) per un determinato ventricolo: VS= VDF – VSF. In un uomo sano che pesa 70 kg, il VDF è 120 ml e il corrispondente VSF è 50 ml, per un volume sistolico di 70 ml. Il volume sistolico può anche essere calcolato approssimativamente come: VS= pressione di pulsazione x 1.7.

          CHE COS’È LA GITTATA CARDIACA?

          La gittata cardiaca è il volume di sangue pompato dal cuore, in un determinato ventricolo in un minuto. È pari alla frequenza cardiaca moltiplicata per il volume sistolico. Pertanto, se i battiti sono 70 al minuto e il volume di sangue espulso per ogni battito cardiaco è pari a 70 ml, la gittata cardiaca è di 4900 ml/minuto. Questo valore è tipico per un adulto medio a riposo, sebbene la gittata cardiaca possa arrivare a 30 litri/minuto durante l’esercizio fisico estremo.

          cardiolab ihealth5 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          Questo prodotto è stato provato in un Azienda Ospedaliera su più pazienti per poter testare la reale funzionalità per il monitoraggio cardiovascolare. Inoltre l’azienda iHealth consta di diversi studi effettuati su centinaia di pazienti per convalidare l’utilizzo del Cardio Lab. Un prodotto di qualità, dall’ottimo design, funzionale, ma soprattuto permette la misurazione di dati in modo non invasivo e innovativo. Tutto può essere integrato nelle azienda che hanno una cartella clinica digitalizzata. Ottima la possibilità di poter stampare il referto in formato PDF. La durata della batteria degli iDevice è buona. Che dire un prodotto estremamente innovativo che rende partecipe le Aziende Ospedaliere per un rinnovo di apparecchiature all’avanguardia.

          Cavallo Francesco – Italiamac

          Presso il Dipartimento di Scienze Mediche dell’Università Cattolica, Policlinico Agostino Gemelli, diretto dal prof. Raffaele Landolfi, è in corso uno Studio sul Telemonitoraggio della pressione arteriosa, condotto dal Direttore del Centro di ipertensione del Policlinico Gemelli, dr Marco Mettimano, per valutare i vantaggi derivanti dal monitoraggio a distanza dell’Ipertensione Arteriosa in soggetti ipertesi, condotto in collaborazione con la società GESI (Gestione Sistemi per l’Informatica di Roma) e iHealth, la linea di dispositivi medici all’avanguardia tecnologica, distribuita in esclusiva in Italia dalla società milanese Gima

          “In Italia l’ipertensione arteriosa è una condizione molto comune, talmente comune che la manifesta un terzo degli over 35enni e il 60% di coloro che superano i 65 anni; non esiste distinzione tra sessi, se non in età giovanile quando più rilevante è la percentuale maschile” – afferma il prof. Raffaele Landolfi. “A rigore non si può definire una malattia ma gli effetti che produce sul sistema arterioso e sugli organi vitali quali cuore, cervello, retina e vasi periferici, la fanno assurgere al grado di malattia. Nel 95% dei casi le cause rimangono ignote, per questo parliamo di Ipertensione idiopatica ed essenziale; una corrente di pensiero trasforma questo aggettivo in ‘esistenziale’ per porre maggiormente l’attenzione sulle caratteristiche psicologiche e degli stili di vita che ne influenzano la comparsa e che ogni famiglia condivide” – spiega il professore. “Il nostro studio conferma che l’utilizzo di strumenti telematici e di un sistema informatico evoluto facilita una maggiore interazione tra medico e paziente migliorando la vigilanza clinica ed il supporto assistenziale con conseguente maggiore tempestività ed appropriatezza delle cure. La telemedicina, superato l’eventuale scoglio psicologico nei confronti della tecnologia che si avverte sia nei pazienti che nei medici, costituisce una reale semplificazione e farà compiere importanti passi avanti soprattutto a favore dei soggetti affetti da patologie croniche (diabete, infezioni polmonari, ecc.) il cui monitoraggio a distanza può offrire notevoli vantaggi” – conclude il prof. Landolfi.

          “Da anni partner del Policlinico Gemelli di Roma, siamo orgogliosi di poter mettere a disposizione del professor Landolfi e della sua équipe il nostro know how per condurre uno studio innovativo che riguarda una condizione – l’ipertensione arteriosa – che coinvolge molti nostri connazionali” – afferma l’ing. Fabrizio M. Ferrara, Direttore Generale di GESI. “Promuovere studi per testare come la telemedicina sia un’arma in più a disposizione di tutti e, in particolare, di quelle persone (donne in gravidanza, in menopausa, anziani, malati cronici, ecc.)che possono disporre di un controllo medico costante senza essere costrette ad allontanarsi da casa, a sottoporsi a file estenuanti, è senz’altro la soluzione migliore per amplificare l’importanza di questa nuova metodica di cura che, è bene ribadirlo, si affianca alla medicina tradizionale senza sostituirla, facilitando la continuità del percorso assistenziale e riducendo i costi per il Sistema Sanitario Nazionale. Per sottolineare il contatto che la telemedicina consente di mantenere fra il medico ed il paziente abbiamo chiamato il nostro sistema di monitoraggio HealthKIT: “Keep In Touch”. Ovviamente, sia i nostri sistemi informatici che i dispositivi iHealth rispondono agli standard, sono a norma di legge e convalidati a livello nazionale ed internazionale”, conclude l’ing. Ferrara.

          Informazioni tecniche:

          • Nome prodotto: iHealth CardioLab
          • Classificazione: alimentato internamente, parte applicata di Tipo BF,IPX0, No AP o APG, funzionamento continuo
          • Dimensioni: 145× 58× 30 mm
          • Circonferenza bracciale: 22-42cm
          • Peso: 135g
          • Metodo di misurazione: Metodo oscillometrico, gonfiaggio e misurazione automatico
          • Memoria: 9999
          • Potenza: DC: 5V 1.0A,
          • Batterie: 1*3.7V Li-ion 400mAh
          • Comunicazione Wireless: Bluetooth V3.0 + EDR Class 2 SPP
          • Frequenza di banda: 2.402-2.480 GHz
          • Durata della batteria: più di 80 misurazioni con carica completa

          Range di misurazione:

          • Pressione al bracciale: 0-300 mmHg
          • Sistolica: 60-260 mmHg
          • Diastolica: 40-199 mmHg
          • Pulsazioni: 40-180 beats/minute

          Accuratezza:

          • Pressione:  ± 3 mmHg
          • Pulsazioni:  ± 5%

          cardiolab ihealth11 DoctorShop, CardioLab iHealth un sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless

          PRO:

          – Facile da usare

          – Materiali di produzione di qualità

          – Ottimo Design

          – Batteria di lunga durata

          – Misurazioni non invasive

          – Pratico e di ridotte dimensioni

          – Stampa referto PDF

          CONTRO:

          – nulla da dichiarare

          INFORMAZIONI UTILI:

          – CardioLab iHealth sistema di monitoraggio cardiovascolare wireless che calcola non solo la pressione sanguigna ma anche molti altri indici

          – Euro 829,60 ivato

          – Cardio Lab iHealth – ABI wireless

          CardioLab iHealth, un sistema di monitoraggio cardiovascolare ABI wireless, è disponibile nello Store Ufficiale DoctorShop a € 829,60 ivato.







          Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


          x

          Check Also

          Qlone: L’app che trasforma iPhone in uno scanner 3D

          Cardio Lab iHealth - ABI wireless € 829,60 ivato 86.25 Design 9/10 Qualità 8/10 Performances 10/10 Prezzo 8/10 Pro Misurazioni non invasive Possibilità di stampa del referto Pratico e di ridotte dimensioni Ottima durata della batteria Contro nulla Pagina Produttore Con l’avvento della realtà aumentata meglio conosciuta con la sigla “AR” l’Apple Store si sta popolando di incredibili applicazioni e tra queste si sta facendo strada Qlone, un app in grado di scansionare oggetti reali e trasformarli in un modello tridimensionale con una qualità veramente ...