Ormai con tutte le app e i sistemi presenti nei nostri smartphone che gestiscono la salute, primo fra tutto quello nativo, ci sono gadget, prodotti e accessori di tutti i tipi. Fra quelli più usato di sicuro ci sono le bilance intelligenti, ne ho usate diverse nel corso degli anni. Questa volta ho avuto l’occasione di testare quella prodotta da Cable Technologies denominata iWellness distribuita da iDistribution.

Confezione

La bilancia è racchiusa in una confezione bianca quasi in stile Apple di discreta fattura e dalla buona solidità e riporta tutte le funzioni e le compatibilità in modo chiaro senza scritte troppo piccole e ritengo sia un segnale di trasparenza e serietà del produttore. All’interno il prodotto è racchiuso in una busta e sistemato fra due classici pezzi di polistirolo sagomati che lo proteggono, ovviamente essendo un accessorio delicato è da maneggiare con cura.

Design

La bilancia impedenziometrica intelligente iWellness ha un design molto pulito con il piano su cui salire di colore bianco e materiale che al tatto ricorda il vetro, ma appare solido e di alta qualità. Angoli smussati come lo stile odierno impone e quattro sensori metallici, anch’essi dagli angoli smussati, posizionati alle quattro estremità. Il tutto poggia su un supporto plastico nero a forma di “H” dalle forme sinuose e tondeggianti, ruvido il giusto per un effetto gradevole.
Sotto c’è lo sportellino per le 3 batteria AAA che prevede una apertura solida e di facile utilizzo e che da dimostrazione di saper rimanere chiuso anche muovendo la bilancia fra le stanze della casa senza aperture accidentali, come in altre che ho usato nel tempo.
I 4 piedini di supporto sono rotondi e zigrinati per aumentare l’aderenza e risultano avere un piccolo gioco per potersi adattare anche a superfici non perfettamente lisce.

Funzioni

Sono 13 i parametri che questa bilancia impedenziometrica wireless è in grado di misurare: Peso corporeo, Acqua corporea, Indice di massa corporea, Muscolo scheletrico, Grasso corporeo, Massa muscolare, Peso corporeo senza grassi, Massa ossea, Proteina, Grasso sottocutaneo, Grasso viscerale, Tasso di metabolismo basale e Età metabolica. Può misurare in Kg e Libbre, da un minimo di 0,2 Kg a un massimo di 180 Kg.

iWellness è compatibile con iOS e Android e lavora con Alexa, Google Home, Fitbit, Google Fit e naturalmente con Apple Healt. È disponibile l’apposita app che poi si occuperà di sincronizzare i dati supportati con i vari sistemi menzionati prima. Il prodotto è equipaggiato con Bluetooth 4.0. Una cosa interessante è la possibilità di collegare diversi utenti così ogni persona potrà usarla e sincronizzare i propri dati col proprio smartphone ma soprattutto non ha limiti di utenze. Ovviamente dispone anche di un piccolo schermo per visualizzare alcuni dati direttamente sulla bilancia.

Utilizzo

Come ho detto ho avuto negli anni diverse bilance intelligenti, ma questa iWellness mi ha subito stupito per la facilità di connessione con il telefono, senza dover fare tanti tentativi perché si è collegata al primo colpo. Ovviamente l’uso è elementare, basta salirci anche da spenta, attendere un attimo e appena compaiono i dati sul display i dati vengono inviati anche alla app sullo smartphone. Anche se il materiale appare essere di vetro, è confortevole e non è scivoloso.

Quando la bilancia manda i dati alla app essi vengono memorizzati per una consultazione successiva e per confrontarli con i parametri medi proposti dal sistema per sapere se la nostra forma fisica rientra nelle varie medie. È come detto sopra possibile configurarsi con Apple Health, Google Fit e Fitbit per tenere sotto controllo tutti i progressi, oltre che nelle varie schermate della sua app fra cui quella con i grafici.

Per scaricare tale app basta usare il qrcode presente sotto alla bilancia vicino al vano batterie. Da notare che la app Feelfit ha ottime recensioni (media di 4 stelle). Anche il design dell’app è chiaro e privo di inutili orpelli e fa egregiamente il suo lavoro, con funzioni di facile utilizzo e visualizzazione.

iWellness by Cable Technologies

49,90
8.8

Design

9.0/10

Qualità

8.5/10

Usabilità

9.0/10

Prezzo

8.5/10

Pro

  • Ottimo design
  • Molto stabile
  • Veloce
  • Qualità dei materiali

Contro

  • Leggermente delicata
  • Piedini trattengono polvere
Advertise
Gabriele Gobbo è, assieme al fratello Ivan, il fondatore di Italiamac, il principale e più vasto Apple User Group d’Italia riconosciuto da Apple Inc. Utente Apple da sempre, ha iniziato con un Macintosh LC con la strabiliante potenza di 2MB di Ram. Gabriele è un profondo conoscitore delle “cose della rete” e attraverso la sua azienda MacPremium sviluppa progetti e strategie digitali evolute per le aziende. Dalla presenza sul web al social marketing, dalle attività non convenzionali al marketing virale. Sovente tiene seminari sulle strategie di marketing per la promozione di app e aziende. Ha ideato il MacDays organizzato presso la Fiera di Pordenone. Oggi è anche conduttore della trasmissione televisiva FvgTech dedicata alla tecnologia.

TU COSA NE PENSI?