Skype lancia la videochiamata di gruppo a pagamento

Skype 5 Mac  Skype lancia la videochiamata di gruppo a pagamento

I rumors emersi ieri sulla nuova versione di Skype 5 sono stati confermati. Alcuni curiosi infatti avevano trovato in alcune righe di codice la possibilità di effettuare chiamate di gruppo a pagamento.

Ebbene, dopo il lancio della nuova versione di Skype 3 per iPhone che permette le video chiamate via Wi-FI e 3G, è arrivato il comunicato ufficiale da Skype che la nuova versione 5.1 per Windows e la versione 5 per Mac, ancora in fase di beta testing, permetterà di effettuare videoconferenze di gruppo a pagamento.

Il servizio fa parte del nuovo pacchetto di Skype Premium che consente le videochiamate in gruppo con il supporto simultaneo alla live chat. I prezzi, negli Stati Uniti, sono i seguenti: 9$ per un abbonamento mensile e 5$ per un pass giornaliero. Sono anche disponibili abbonamenti annuali.

Mentre iChat di Apple offre una simile funzionalità che permette videoconferenze in gruppo fino a 4 persone incluso l’organizzatore, Skype permetterà il collegamento fino a 10 utilizzatori (sebbene Skype stesso raccomandi un tetto massimo di 5 per mantenere una buona qualità). È necessario che solo il chiamante sottoscriva l’abbonamento Premium, sebbene tutti i partecipanti debbano usare la versione 5.1 per Windows o la versione 5 beta per Mac. La versione per Mac è compatibile solo con i recenti Mac Intel; i requisiti minimi richiesti sono processore Intel Core 2 Duo a 1.8GHz e connessione a internet di 4Mbps in download e 512kbps in upload.

La versione di Skype finale per Mac, non ancora disponibile, è attesa per quando il nuovo servizio sarà a regime.

Tutte le funzionalità attuali di Skype (videochiamata con chat tra due utenti, chat IM e chiamate audio) saranno sempre disponibili gratuitamente.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

Loading...